Vodafone arriva la rete mobile 4.5G fino a 800 Megabit al secondo

Vodafone rete mobile 4.5G fino a 800 Megabit al secondo

Il team di Vodafone annuncia l’esordio nel nostro Paese della nuova rete mobile 4.5G, capace di raggiungere velocità di trasferimento dati fino a 800 Megabit al secondo.

In sostanza, grazie alla nuova rete, dovrebbe essere possibile navigare a una velocità quasi raddoppiata rispetto al network 4G, rendendo così la fruizione dei contenuti streaming decisamente più piacevole. A dire dell’operatore mobile, lag ed esitazioni saranno soltanto un lontano ricordo.

Tanto per fare qualche esempio pratico, la rete 4.5G di Vodafone permetterà di scaricare la puntata della propria serie tv preferita in 30 secondi o un intero album di 12 canzoni in un solo secondo, così come di utilizzare applicazioni sempre più sofisticate e ad alto consumo di banda (realtà virtuale o programmi professionali).

Vodafone rete mobile 4.5G fino a 800 Megabit al secondo

Vodafone rete mobile 4.5G fino a 800 Megabit al secondo

SI INIZIA DA FIRENZE E PALERMO
Al momento per sfruttare la nuova rete di Vodafone è necessario utilizzare un Samsung Galaxy S8 o Galaxy S8 Plus e il servizio è già disponibile a Firenze e Palermo (a Milano è “limitato” a 550 Megabit al secondo). Entro marzo 2018 il servizio sarà esteso a Napoli, Torino, Bologna, Roma e Genova.

Vodafone ha anche lanciato una nuova campagna pubblicitaria con protagonista Patrick Dempsey, che si trova ad affrontare un test drive mozzafiato su un’auto da corsa con i vetri oscurati, guidata attraverso la rete 4.5G di Vodafone.

In occasione del lancio della nuova rete 4.5G di Vodafone, è on air una campagna di comunicazione con protagonista Patrick Dempsey. L’attore e pilota americano affronta un test drive mozzafiato su un’auto da corsa con i vetri oscurati, guidata attraverso la rete 4.5G di Vodafone.

Il 4.5G rappresenta un’evoluzione dello standard LTE (i.e. LTE Advanced Pro), che incide principalmente sul miglioramento di velocità, reattività delle applicazioni e capacità della rete. Il 4.5G è inoltre la base di partenza per l’introduzione di una nuova generazione di servizi da cui i clienti possono trarre benefici ancor prima dell’arrivo del 5G.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Lascia un commento