Adriano dispositivo IoT per gestire la casa con la voce

Adriano dispositivo IoT per gestire la casa con la voce

Adriano dispositivo IoT per gestire la casa con la voce

dispositivo IoT che trasforma smartphone e tablet

in un gateway per gestire in modo intelligente la casa.

L’originale e utilissimo dispositivo insignito dell’Innovation

Award Honoree 2022 da parte degli organizzatori

del CES nella categoria Smart Home.

 

Tuttavia, Una creazione innovativa che ha già ottenuto il suo primo riconoscimento: è stato

infatti premiato dagli organizzatori del CES, tanto da ricevere l’Innovation Award Honoree

2022 nella categoria Smart Home, dove Domethics è l’unica società italiana.

 

Tuttavia, Attraverso l’app e il cloud dedicati, Adriano crea un dialogo con tutti gli smart

device che si trovano nella maggioranza delle abitazioni.

 

In altre parole, Le sue applicazioni infatti sono infinite, che Consente di effettuare una

gestione energetica, l’Eldery Care, l’Home Automation o numerose azioni connesse a

llo smart working.

Adriano dispositivo IoT per gestire la casa con la voce

Fonte

Adriano dispositivo IoT per gestire la casa con la voce

 

In altre parole, Adriano il dispositivo Iot permette di adattare le temperature di casa e i

consumi elettrici tagliando  inefficienze e sprechi sino al 30% grazie a termostati

intelligenti, lampadine o prese  elettriche guidate via radio, e termo valvole smart.

 

In altre parole, Adriano il dispositivo Iot è adatto per tante applicazioni, consentendo di

fornire assistenza a disabilità lievi e anziani, nella gestione della casa.

 

Tuttavia, Permette di aprire i cancelli o le tapparelle elettriche, monitorando la qualità

dell’aria e gli  elettrodomestici, regalando tutti i comfort di una casa domotica.

 

Adriano dispositivo IoT per gestire la casa

In altre parole, “Il dispositivo è pensato per molteplici esigenze tecnologiche che ormai

fanno parte della nostra vita, semplificandone la fruizione hanno spiegato i fondatori

di Domethics Samuele Rocca, Mirko Bretto e Maurizio Ferrero 

 

In conclusione, hanno deciso di chiamarlo Adriano: in onore di Adriano Olivetti che ci ha

insegnato come l’innovazione tecnologica debba essere alla portata di ognuno e per la

risoluzione delle azioni di ogni giorno.

AMCOMPUTERS