Apple Store Trovate 6 app infette per iPhone

Apple Store 6 app infette per iPhone con virus OSX/MacOffers

Apple Store 6 app infette per iPhone con virus OSX/MacOffers

App Store ha fatto nuovamente cilecca: non ha protetto gli utenti

dalla pubblicazione, e dal download, di altre sei applicazioni iOS infette.

Questa volta le app scoperte contengono il virus OSX/MacOffer

ad agosto furono trovate altre 40 app infette con Shlayer

e BundleCore, altri due pericolosi malware.

 

In altre parole, a dare l’allarme una società di cybersicurezza

specializzata nell’analisi delle app per macOS, iOS e iPadOS.

Intego afferma anche che Apple ha rimosso le sei app

infette ancor prima che l’azienda avesse il tempo di avvertirla

molto probabilmente lo aveva già fatto un’altra società di cybersicurezza

o qualche utente che, dopo aver scaricato una delle app, si è ritrovato con l’iPhone infetto.

 

Tutte e sei le app incriminate si spacciavano per “Flash installer“, cioè promettevano

di installare Adobe Flash Player sullo smartphone.

Apple Store 6 app infette per iPhone con virus OSX/MacOffers

Fonte

Apple Store 6 app infette per iPhone con virus OSX/MacOffers

 

In altre parole, Le sei app scovate e rimosse dall’App Store contenevano tutte il virus

OSX/MacOffers (detto anche MaxOfferDeal).

Questo malware, tra le altre cose, cambia il browser predefinito con una versione infetta

per moltiplicare ulteriormente i rischi per l’utente.

 

Per nascondersi e passare i controlli dell’App Store OSX/MacOffers usa la tecnica

della “steganografia“: nasconde informazioni segrete all’interno di una immagine jpeg.

Tale immagine in realtà contiene un file .zip all’interno del quale c’è una seconda

app pericolosa, quella che infetta realmente il dispositivo.

 

Apple Store 6 app infette per iPhone con virus OSX/MacOffers

In conclusione, le app sono state caricate sull’App Store a partire dal 6 ottobre

e Apple le ha rimosse il 12 ottobre.

 

l’azienda ha specificato che sono tutti software per scaricare e installare

Adobe Flash Player e questo, nel 2020, dopo l’annuncio che il sistema

Adobe flash Player va in pensione e assurdo che capiti una cosa del genere

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento