Bottle Cap Challenge la nuova sfida dei social

Bottle Cap Challenge la nuova sfida dei social Network

Bottle Cap Challenge la nuova sfida dei social Network con protagonisti personaggi famosi e calciatori che e gia diventata Virale nel web

Una nuova sfida sta diventando virale in questi giorni su Instagram: la Battle Cap Challenge.

Tutto inizia il 1 luglio con un video pubblicato da Jason Statham (attore e artista marziale britannico, famoso per aver partecipato a film come Mercenari 1,2 e 3)

sul suo profilo Instagram in grado di raccogliere oltre 5 milioni di mi piace, 130.000 commenti e visualizzato quasi dieci milioni di volte.

Nel filmato in slow motion l’artista marziale toglie il tappo a una bottiglia d’acqua con un calcio rotante, senza toccare minimamente il corpo della bottiglia.

Bottle Cap Challenge la nuova sfida dei social Network

Fonte

Bottle Cap Challenge la nuova sfida dei social Network

Molto spesso tra personaggi famosi nascono delle sfide per mostrare le proprie abilità tecniche.

Si tratta di una prova che mette a dura prova coordinazione e forza.

Bisogna togliere il tappo dalla bottiglia con un calcio volante alla Chuck Norris senza far cadere l’acqua per terra.

In pochi giorni la Battle Cap Challenge è diventata virale e moltissimi personaggi famosi hanno pubblicato un video in cui svolgono la sfida e invitano altri personaggi famosi a farla.

Da John Mayer a Guy Ritchie e anche Zlatan Ibrahimovic, cintura nera di taekwondo, che ha lanciato il guanto a Paul Pogba.

Il centrocampista del Manchester United ha risposto e stracciato la concorrenza: con un calcio ha fatto saltare ben due tappi.

L’idea non è nata da Jason Statham, ma è solamente colui che ha reso famosa la sfida.

I primi video sono stati girati all’interno dei circoli di arti marziali, ma l’origine della Battle Cap Challenge Potrebbe essere partita da Farabi Davletchin, un campione kazako di Taekwondo.

Tutti pazzi per Bottle Cap Challenge che in pochi giorni diventa la sfida da battere a tutti costi, e postarla sui social network.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento