Clubhouse il nuovo Social audio spopola in Italia

Clubhouse il nuovo Social Network audio spopola in Italia

Clubhouse il nuovo Social Network audio spopola in Italia

Il social che ha fatto maggiormente rumore nelle ultime settimane

Grazie alla sua particolarità ed esclusività.

Clubhouse fondato ad aprile 2020 da Paul Davison e Rohan Seth

entrambi con un passato tech alle spalle (Pinterest e Google).

In altre parole è un social basato sui messaggi vocali

si presta infatti allo storytelling, al gioco di voci

 

ma anche alla creazione di nuovi contatti e legami senza l’imposizione dell’immagine.

Tuttavia, Le chat di Clubhouse sono solo vocali sono organizzate in base a temi di interesse

comuni come politica o tecnologia: è l’algoritmo del social ti indica i più adatte a noi.

 

Una volta “in stanza” si possono ascoltare conversazioni e inviare le proprie riflessioni

 

Inoltre, tutti file audio che non possono per ragioni di privacy essere condivisi o scaricati.

Il fronte pubblicitario, invece, è ancora work in progress; ma c’è da credere che con

l’aumentare esponenziale degli utenti, anche le idee per la monetizzazione arriveranno.

Clubhouse il nuovo Social Network audio spopola in Italia

Fonte

Clubhouse il nuovo Social Network audio spopola in Italia

 

In altre parole, Sul Social Network Audio Clubhouse, la comunicazione tra gli utenti

avviene in distinte chat room a cui possono partecipare migliaia di utenti

in contemporanea e a scegliere i temi di discussione sono i partecipanti stessi

 

Inoltre, su Clubhouse si possono generare conversazioni libere, come quelle tra amici

o conoscenti oppure ci si può collegare a stanze organizzate in stile conferenza o panel

dove gli ascoltatori si radunano a un interlocutore singolo per l’ascolto

 

In altre parole, Clubhouse è attualmente disponibile solo per gli utenti Apple.

Ed e in arrivo sui dispositivi Android

 

Clubhouse il nuovo Social Network audio spopola in Italia

In conclusione, Clubhouse sta già studiando un modo per consentire ai creator

di monetizzare le conversazioni tramite un sistema di mance, di biglietti per accedere

alle stanze o di abbonamenti ai canali personali.

AMCOMPUTERS

Lascia un commento