Code nei Supermercati: le App per evitare la fila

Code nei Supermercati: le App per evitare la fila in tempo reale

Code nei Supermercati: le App per evitare la fila in tempo reale

Fare la spesa di questi tempi non è semplice

Con l’emergenza Coronavirus e la limitazione agli spostamenti

si stanno creando code chilometriche fuori dai supermercati

e chi invece sceglie la spesa online è costretto a infinite ore di attesa

a causa della rete lenta o dei siti in affanno

In altre parole, Siamo costretti a mettersi in fila al supermercato

distanziati, spesso con guanti e mascherina

Con attese che a volte possono durare ore, In soccorso sono arrivati le app che

controllano in tempo reale i tempi di attesa per fare la spesa

Code nei Supermercati: le App per evitare la fila in tempo reale

Fonte

Code nei Supermercati: le App per evitare la fila in tempo reale

Ufirst

è una app tra le tante per evitare code ai supermercati ad aderire all’iniziativa di

Solidarietà Digitale del Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione.

In altre parole, Ufirst offre gratuitamente fino al 30 giugno 2020, a tutte le strutture

aperte al pubblico, il proprio software Ufirst business, che permette una gestione razionale

ed organizzata delle file da remoto.

 

Code nei Supermercati: in tempo reale

Ufirst business è rivolta a tutti gli operatori, dalle strutture pubbliche alla GDO

passando per le farmacie, studi medici e ambulatori.

dove i clienti possono prenotare il posto in fila direttamente dall’applicazione.

 

FilaIndiana

Per chi invece deve tentare l’impresa di uscire a fare la spesa, ormai in quasi tutta Italia

è operativa l’app FilaIndiana serve per evitare code ai supermercati

una app semplicissima, che consente di geolocalizzarsi e inviare il proprio contributo

per perfezionare le stime d’attesa.

 

DoveFila

Per conoscere in tempo reale dove c’è più coda, e quindi evitarla, c’è anche DoveFila.

L’app, disponibile anche in versione desktop, è l’evoluzione della piattaforma

DoveConviene, che condivide offerte promosse dai negozi su tutto il territorio nazionale.

Tuttavia,  il servizio, al momento attivo solo a Roma e fruibile gratuitamente

dipende dal contributo degli utenti, che con le loro segnalazioni “live”

permettono di perfezionare le stime di attesa, indicando quanto persone hanno davanti.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento