Come prevenire il furto di identita online

Come prevenire il furto di identita online

Come prevenire il furto di identita online Ecco alcuni consigli la informazioni personali che finiscono nella Rete crescono in maniera veloce

La commistione tra la nostra vita reale e quella digitale è ormai altissima Tanto che a volte riesce difficile persino a noi stessi distinguere dove finiscano i confini dell’una e inizino quelli dell’altra.

Per merito (o colpa) dei social network e di altri servizi interattivi online, la quantità di informazioni personali che finiscono nella Rete crescono in maniera esponenziale, giorno dopo giorno.

Così gli hacker hanno iniziato a sviluppare nuove tecniche, come il social engineering ma non solo, che permettono di rubare password e nome utente di servizi online (come social network e personal banking) grazie a quelle stesse informazioni che noi ingenuamente immettiamo in Rete.

Uno degli effetti principali di questa attività è il furto di identità. Gli hacker riescono a entrare in possesso di password, nomi utenti, dati bancari, numeri di carta di credito e altri dati personali e li utilizzano per fingersi persone che in realtà non sono.

È tra le attività di cyber crime più pericolose e subdole e fa registrare tassi di crescita altissimi:

ogni anno, milioni di internauti in tutto il mondo (complice anche i data breach delle grandi aziende) vedono la loro identità online messa a repentaglio dagli attacchi di hacker e cybercriminali vari.

Come prevenire il furto di identita online

Fonte

Come prevenire il furto di identita online

Come prevenire il furto di identita online

Fortunatamente, è possibile evitare che qualche sconosciuto si impadronisca delle nostre credenziali e della nostra vita digitale.

Se vi chiedete come difendersi dal furto di identità online, non dovete preoccuparvi. Basta buon senso e alzare leggermete i “livelli di guardia” quando si naviga,

soprattutto su siti poco conosciuti o mai visti prima. Nella gran parte dei casi, infatti, i cybercriminali approfittano della nostra buona fede o di una nostra disattenzione per rubare password e dati personali.

Ecco alcuni consigli utili per evitare furto d’identità online.

Spam e phishing

È uno delle raccomandazioni più ripetute, ma non per questo meno utile. Fate sempre attenzione alle email che ricevete e all’indirizzo di posta elettronica di chi le spedisce.

Lo spam e il phishing sono i mezzi preferiti dagli hacker per entrare in possesso dei vostri dati personali.

Una banca o un qualsiasi ente finanziario non chiederà mai i vostri dati personali o i dati di accesso al conto online via email.

È buona norma, quindi, non fornirli e non effettuare l’accesso tramite link che trovate in messaggi di posta sospetti.

Se siete dubbiosi sull’effettiva provenienza della email e sulle informazioni che riporta, effettuate l’accesso ai servizi di personal banking connettendovi direttamente al sito della banca.

Antivirus e antimalware

Per proteggere il vostro computer e la vostra identità da attacchi provenienti da hacker, utilizzate un buon antivirus e tenete sempre aggiornati i vostri programmi.

Gli hacker tenteranno di entrare nel vostro computer utilizzando backdoor,

trojan e altre “diavolerie” del genere e gli antivirus con gli antimalware sono l’unico modo per rimanere al riparo da pericoli di questo genere.

Navigate sicuri

Mettete al sicuro la vostra rete Wi-Fi utilizzando uno standard crittografico adeguato.

Se il vostro router ha già impostata una chiave crittografica abbastanza sicura (basata ad esempio sullo standard WPA2 a 256 bit) non cambiatela.

E soprattutto non disattivate mai l’accesso via password alla vostra rete senza fili.

Online, invece, navigate il più spesso possibile in incognito o tramite una connessione criptata, magari utilizzando una VPN o software come HTTPS Everywhere.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Lascia un commento