Come Verificare la salute di Hard Disk e unità SSD

Come Verificare la salute di Hard Disk e unità SSD

Come Verificare la salute di Hard Disk e unità SSD, Per salvaguardare i tuoi dati, è consigliabile eseguire un test del disco fisso

Un hard disk può rompersi o danneggiarsi per diversi motivi, Un recente studio dimostra che la percentuale di fallimento degli hard disk è calata nel 2015, arrivando a tassi dell’ordine del 3%. Questo significa che gli ultimi modelli di HDD hanno degli standard di qualità sempre più elevati, tuttavia devi comunque prestare attenzione allo stato di salute del tuo hard disk.

Per salvaguardare i tuoi dati, è consigliabile eseguire un test che permetta di valutare lo stato di salute del disco fisso.

In questo modo potrai facilmente capire se sono presenti eventuali errori e problemi tecnici sul supporto, valutando le condizioni delle singole unità.

Come Verificare la salute di Hard Disk e unità SSD

Fonte

Come Verificare la salute di Hard Disk e unità SSD

Il primo programma gratuito è realizzato dalla iRecovery. Si chiama Drive Health Checker e puoi scaricarlo cliccando qui.

Una volta effettuato il download, estrai l’archivio ed avvia il software.

Non necessita di installazione, potrai utilizzarlo direttamente e magari trasferirlo anche su chiavetta usb, essendo una versione portatile.

Premendo il tasto “Avvia test dischi” puoi avviare subito una verifica di tutti i supporti collegati al PC, sia interni che esterni.

Al termine dell’analisi, viene riportato lo stato delle unità. I parametri indicati riguardano la temperatura, la vita residua, i settori danneggiati e gli errori di interfaccia.

Le unità SSD utilizzano memorie NAND Flash come supporto di storage.

Uno degli svantaggi delle memorie NAND Flash consiste nel fatto che le celle Flash tendono ad usurarsi con il tempo per questo impedisce di sovrautilizzare una determinata cella o un gruppo di celle.

Molti dischi a stato solido integrano avanzate tecniche di livellamento dell’usura con un ricercato algoritmo

di selezione dei blocchi che permette di massimizzare la durata delle memorie Flash, ottimizzando la durata dell’unità.

Per determinare lo stato di salute del tuo SSD basta scaricare SSDReporter è una utility che esegue controlli sulle unità SSD sia per Windows che per Mac

AMCOMPUTERS

[Voti: 0   Media: 0/5]

Lascia un commento