Criptovalute crollo del mercato i prezzi delle schede grafiche ridotti

Criptovalute crollo del mercato i prezzi delle schede grafiche ridotti

Criptovalute crollo del mercato i prezzi delle schede grafiche ridotti

Il recente crollo dei mercati delle criptovalute ha portato ad una forte riduzione dei prezzi delle GPU (Graphics Processing Unit). Nonostante infatti ad inizio anno il costo delle schede grafiche sia aumentato esponenzialmente a causa della popolarità del mining di monete digitali Un sondaggio organizzato dalla Jon Peddie Research ha rivelato che lo scorso anno i miner di criptovalute hanno acquistato oltre 3 milioni di GPU, per un importo complessivo di ben 776 milioni di dollari. Tra la fine del 2017 e l’inizio del 2018 molte di queste schede sono andate esaurite, portando ad un forte incremento dei prezzi. Secondo i i rumor, ad aprile un set di sei AMD RX 580 da 4GB veniva venduto per circa 3.600$, mentre adesso è disponibile per 2.500$. Una Nvidia GeForce GTX 1080 Founders Edition veniva considerata un affare al prezzo di 1.050$, mentre adesso può essere acquistata per 709$.

Criptovalute crollo del mercato i prezzi delle schede grafiche ridotti

Fonte
Criptovalute crollo del mercato i prezzi delle schede grafiche ridotti
Con il boom in crescita delle criptovalute e l’incremento delle vendite di GPU, ASUS ha annunciato la seconda generazione delle sue schede madri progetttate appositamente per il mining, il cui lancio è previsto per il terzo trimestre di quest’anno. quindi i produttori di schede grafiche e Motheboard progettate per le criptovalute sono in serie difficolta in quando il mercato si e fermato, riducendo le vendite del 45% e cosi obbligate a ridurre i prezzi dell’hardware.
Nvidia ha riferito di aver ottenuto 289 milioni di dollari risultanti dalle vendite di processori nel mercato della crittografia nel primo trimestre e ha previsto un calo di due terzi nel secondo trimestre a causa della correzione del mercato. Sempre a maggio, il produttore cinese di ASIC Bitmain ha riferito di prendere in considerazione il ricorso all’AI a causa dell’aumento delle più severe normative sulla criptovaluta in Cina.
Alla fine di giugno, due analisti hanno avvertito gli investitori di Advanced Micro Devices Inc. ( AMD ) che il prezzo delle azioni potrebbe ridursi se l’attività di criptovaluta dovesse perdere ancora

AMCOMPUTERS

[Voti: 0   Media: 0/5]

Lascia un commento