Facebook elimina i Like come Instagram

Facebook elimina i Like come Instagram.

Facebook elimina i Like come Instagram

la conferma arriva da TechCrunch

Facebook nasconderà il conteggio dei Like

in un futuro piuttosto immediato.

Dopo Instagram, che elimina il conteggio dei Like in sette diversi Paesi

ora anche la volta del piu famoso social Facebook.

Tuttavia, in questi giorni, infatti, l’esperta Jane Manchun Wong

ha condiviso l’anteprima di un test appena avviato dalla piattaforma di Zuckerberg.

Curiosi di sapere di cosa si tratta?

In altre parole, Sembra essere proprio come Instagram

Da quanto condiviso da Wong, Facebook stia testando

un nuovo conteggio dei Like ai post condivisi

A comparire, infatti, non sarà più un’indicazione numerica specifica

ma un sommario delle reazioni degli utenti (nome del profilo “e altri…”).

Facebook elimina i Like come Instagram

Fonte

Facebook elimina i Like come Instagram.

 

Tutti gli utenti amanti dei propi Like, riceveranno una brutta sorpresa

Tutti i loro post non saranno più conteggiati con i famosi Like ” Mi Piace”

La conferma di TechCrunch, dove Facebook sembra aver confermato

di avere in mente di nascondere il conteggio dei Like

in un futuro piuttosto immediato.

La speranza è che togliendo il conteggio pubblico gli utenti

siano portati a pubblicare contenuti senza il timore

che possano non piacere abbastanza agli altri

portando a un’esperienza meno ansiogena e a comportamenti più spontanei.

In altre Parole i Like verranno lo stesso conteggiati ma in maniera privata

su Facebook ormai da tempo i mi piace hanno lasciato il posto

a una gamma di reazioni che nelle intenzioni degli sviluppatori

sarebbe dovuta servire a migliorare il modo in cui gli utenti

si scambiano pareri e rafforzare il senso di comunità all’interno del social.

 

Perché Facebook vuole eliminare i mi piace

 

Sono principalmente due i motivi che spingono Facebook

a togliere il conteggio delle Reaction dai post del social network:

l’oppressione sociale e l’acquisto dei “mi piace”.

Sempre più giovani basano la propria popolarità sul numero di like

ricevuti dalle proprie immagini e si sentono in dovere di pubblicare

continuamente nuove foto e video per essere “famosi”.

 

Per incrementare il conteggio dei “mi piace” si utilizza qualunque mezzo

anche acquistare falsi like da servizi online che li vendono.

Pratica che non piace a Facebook

e che sa cercando in tutti i modi di contrastare.

AMCOMPUTERS

[Voti: 2    Media Voto: 5/5]

Lascia un commento