Facebook Password Stealer software per rubare le password Facebook

Facebook Password Stealer software per rubare le password Facebook

Facebook Password Stealer software per rubare le password Facebook

La società di sicurezza informatica australiana LMNTRIX Labs ha da pochi giorni lanciato l’allarme relativo ad un nuovo malware Facebook in grado di rubare le credenziali di accesso. Questo pericoloso virus Facebook si caratterizza per il fatto che per ingannare gli utenti il software in questione promette di scoprire la password Facebook degli altri contatti. In realtà però si tratta solo dell’ultimo escamotage messo in atto da un gruppo di cyber criminali con l’obiettivo di ottenere username e password della vittima di turno

Come evidenziato dai ricercatori di sicurezza della società australiana, gli hacker che hanno realizzato il software Facebook Password Stealer hanno compreso che gli utenti sognano spesso di poter rubare la password Facebook per accedere agli account dei propri amici e conoscenti e così hanno pensato di realizzare questo finto software che in realtà ruba i dati di accesso dell’utente che installa il programma, mascherando quindi il virus Facebook con un software che promette di ottenere le password dei propri contatti iscritti al social network di Zuckerberg.

Facebook Password Stealer software per rubare le password Facebook

Fonte

Facebook Password Stealer software per rubare le password Facebook

Per aumentare l’efficacia di questo malware il gruppo di creatori che si cela dietro Facebook Password Stealer ha iniziato a sponsorizzare il programma all’interno di numerosi siti, blog e forum con tanto di banner pubblicitari su portali web e applicazioni per smartphone così da attirare il maggior numero di utenti possibili.

Una volta scaricato il software ed installato sul computer, il programma promette di rubare le password degli utenti iscritti a Facebook semplicemente inserendo il proprio username e password ed il link del profilo Facebook del proprio amico al quale si vuole rubare le credenziali. In questo modo, una volta cliccato sul pulsante “Hack”, i dati relativi al proprio username e password vengono inviati ad un server remoto che archivia tutti i dati inviati dalle vittime. Il consiglio degli esperti è quello di evitare di scaricare applicazioni che promettono di rubare le password Facebook, si tratta di un’operazione impossibile da portare a termine con qualsiasi software presente in Rete.

AMCOMPUTERS

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

 

Lascia un commento