Facebook presenta Metà Horizon Home

Facebook presenta Metà Horizon Home realtà virtuale-sociale

Facebook presenta Metà Horizon Home realtà virtuale-sociale

Il Metaverso di Mark Zuckeberg assume contorni più definiti.

Horizon Home, la “casa virtuale” degli utenti del Metaverso di Meta

non è più un luogo desolato dove vivere da soli

grazie all’ Update v41 del software del visore Oculus Quest 2

infatti, si potranno fare molte più cose insieme agli altri.

 

In altre parole, Horizon Home inizia a diventare un social grazie alla possibilità di fare

cose insieme agli altri, facendoli entrare nel nostro spazio anche se ci troviamo a migliaia

di chilometri di distanza.

 

Tuttavia, L’obiettivo, come ha dichiarato Meta è di rendere Horizon Home un luogo in cui

creare ricordi e non solo un luogo di passaggio

Facebook presenta Metà Horizon Home realtà virtuale-sociale

Fonte

Facebook presenta Metà Horizon Home realtà virtuale-sociale

 

In altre parole, su Facebook Metà Horizon Home Invitando una o più persone potremo

vedere assieme film, documentari e concerti on-demand tramite Oculus TV.

 

Fare attività outdoor in The Soloist VR, esplorare la Stazione Spaziale Internazionale in

ADAPT Space Explorers: The ISS Experience.

 

Tutte cose che fino a ieri potevamo fare in solitaria, quindi senza una valenza sociale, e

che adesso possiamo fare insieme, purché abbia un accoun Horizon e un visore Quest 2.

 

Tuttavia, Se la curiosità spinge molte persone su Facebook Metà Horizon Home a indossare

un visore per esplorare mondi virtuali, poi sopraggiunge la noia di non poter condividere in

tempo reale le esperienze con le persone amiche.

 

Il primo passo è stato fatto, ma la realtà virtuale-sociale del Metaverso di Meta

è ancora tutta da costruire.

 

Facebook presenta Metà Horizon Home realtà virtuale-sociale

In conclusione, Horizon Home si inserisce nel filone dei software del metaverso, di cui

fanno già parte la sala riunioni in VR Horizon Workrooms  social Horizon Worlds.

 

L’obiettivo è quello di rendere competitivo l’ecosistema Horizon, che ancora arranca

rispetto ad app VR concorrenti come BigScreen, VRChat e Rec Room.

 

Vi è poi un generale scetticismo nei confronti del Metaverso e delle sue piattaforme

digitali, dovuto anche ai frequenti casi di stupri, offese e molestie virtuali.

AMCOMPUTERS

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]