Family Link app di Google per bambini sotto controllo

Family Link app di Google per bambini sotto controllo

Family Link app di Google per bambini sotto controllo
FAMILY LINK per Android è ora disponibile per tutti gli utenti statunitensi. E speriamo lo divenga presto anche per quelli europei. Di cosa si tratta? Di un sistema di controllo parentale – sotto forma di applicazione autonoma – messo a punto da Google per alcuni dei suoi servizi e finora utilizzabile solo su invito. Proprio perché lo si stava migliorando.
L’applicazione, a dire il vero abbastanza elementare, consente ai genitori anzitutto di gestire il download delle applicazioni e anche di deciderne la tipologia. Poi di impostare limiti di tempo per l’uso del dispositivo assegnato ai propri figli (si può usare anche su iOS ma è stato progettato per la piattaforma di Big G e comunque il dispositivo Apple va bene solo per chi controlla, non per il bambino). Come se avesse un orario. Insomma, è una sorta di “controllore” da cui far transitare lo scaricamento delle applicazioni e capire, in base ai dati (cioè al minutaggio d’uso puntualmente riportato), come i bambini utilizzino lo smartphone.

Family Link app di Google per bambini sotto controllo

Fonte

Family Link app di Google per bambini sotto controllo

Family Link app di Google

In parte Family Link si riallaccia ai “profili limitati” disponibili per gli utenti più piccoli già dalla versione Android 4.3. Ma funzionavano solo sui tablet e avevano molte meno funzionalità rispetto alla nuova applicazione. Senza dubbio un piccolo aiuto nel caos dei minori online, territorio sconosciuto su cui i colossi della rete faticano a intervenire. Stavolta Google ha battuto un colpo. Family Link può mettere sotto controllo qualsiasi dispositivo Android Nougat o superiore e alcuni equipaggiati con Marshmallow. Lato genitori, invece i requisiti minimi sono Android 4.4 KitKat o superiori o iOS 9 e successive. “Speriamo di poter espandere Family Link al di fuori degli Stati Uniti” ha spiegato un portavoce al sito VentureBeat, pur non potendo aggiungere alcuna indicazione precisa sullo sbarco in Europa.

AMCOMPUTERS

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un commento