Google Stadia la rivoluzionare del Gaming

Google Stadia la rivoluzionare del gaming

Google Stadia la rivoluzionare del gaming, la console del Futuro senza limitazioni dell’hardware e non rendere obsolete le altre piattaforme

Google Stadia e la piattaforma che rivoluzionerà il modo in cui i giochi sono utilizzati, distribuiti, venduti e persino creati, almeno secondo Phil Harrison che ha presentato martedì scorso alla GDC la piattaforma per lo streaming dei giochi.

In un’intervista rilasciata a The Verge, il dirigente ha voluto subito precisare che il colosso di Mountain View non ha mai avuto intenzione di lanciare sul mercato una console “tradizionale” o un set-top box collegato a Stadia.

L’obiettivo di Google è infatti quello di rivoluzionare il settore del gaming consegnando in mano agli sviluppatori l’intero data center in modo che siano in grado di costruire un gioco senza essere limitati da un determinato dispositivo.

Google Stadia la rivoluzionare del gaming

Fonte

Google Stadia la rivoluzionare del gaming

Il servizio creato dal colosso di Mountain View è stato progettato per fornire una piattaforma gaming accessibile da chiunque, permetterà lo streaming simultaneo dei giochi e sfrutterà la banda dei data center di Google per effettuare dirette streaming e non quella della propria linea.

Con Google Stadia non sarà richiesto nessun download, nessuna installazione e nessuna patch da scaricare: tramite YouTube sarà possibile, ad esempio, iniziare immediatamente a giocare al titolo protagonista del trailer con un semplice click su “Play”.

La nuova piattaforma per il gaming, oltre ad essere compatibile con joypad USB, tastiere e mouse, potrà essere utilizzata anche con il nuovo controller creato da bigG che garantirà alcune esclusive funzioni tra cui un pulsante per effettuare lo streaming su YouTube e uno per attivare l’assistente vocale.

I giochi, secondo quanto dichiarato, potranno essere eseguiti con una risoluzione in 4K, in modalità HDR e con un framerate costante a 60 fps, a patto di disporre di una connessione adeguata. In futuro sarà inoltre introdotto il supporto agli 8K.

Tra i giochi annunciati che saranno in grado di soddisfare questi parametri, ci sarà anche Doom Eternal”, titolo annunciato da Bethesda in occasione dell’E3 2018.

AMCOMPUTERS

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un commento