I Migliori Sistemi di Allarme Wireless

I Migliori Sistemi di Allarme Wireless

I Migliori Sistemi di Allarme Wireless o via radio, non sono necessari cavi

i componenti comunicano grazie alle onde radio tramide Batterie.

Inoltre, Il mercato della sicurezza domestica, fino a pochi anni fa

a stretto appannaggio di tecnici ed installatori specializzati

si sta progressivamente aprendo verso il mondo consumer.

Aziende fino ad oggi orientate nella produzione di prodotti destinati

al mercato IT  stanno progressivamente iniziando a produrre

e commercializzare sistemi di antifurto wireless del tipo ‘fai da te‘ 

 

Tuttavia, Per questo motivo, la sicurezza della casa viene spesso consolidata

dalla protezione attiva, allo scopo di rilevare e segnalare, sia localmente

che a distanza, i tentativi d’intrusione.

 

Questo avviene attraverso l’installazione di un sistema antifurto valido ed efficace

che valuti i punti deboli e vulnerabili dell’edificio.

I Migliori Sistemi di Allarme Wireless

Fonte

I Migliori Sistemi di Allarme Wireless

 

I Sistemi di Allarme Wireless o via radio: non sono necessari cavi, le varie componenti

comunicano grazie alle onde elettromagnetiche.

L’energia è fornita da batterie a lunga durata, la cui carica è sotto controllo.

 

L’impianto, perciò, è funzionante anche in caso di black-out o di guasti alla linea elettrica.

Le tempistiche d’installazione sono brevi ed i costi complessivi abbastanza bassi.

 

I Migliori Sistemi di Allarme Wireless 

In altre parole, Il miglioramento di tali impianti ha reso nullo il rischio di interferenze radio.

Inoltre, si può modificare tale impianto nel tempo e, in caso di trasloco, può essere

reinstallato nella nuova casa.

 

(Importante, nella nuova casa, traslocare anche le utenze rivolgendosi ad internet

ed al mercato libero per praticare voltura, subentro o allaccio)”

 

I sistemi d’allarme, inoltre, possono essere distinti in: perimetrale, disposto lungo

le pareti esterne dell’abitazione e le zone esterne in genere.

 

volumetrico, con sensori all’interno della casa che intercettano corpi, movimenti

e variazioni di temperatura.

Un impianto antintrusione è sempre composto da tre elementi:

 

I Migliori Sistemi di Allarme Wireless

1) La centrale di allarme, completa di alimentatore e batteria di accumulatori;

2) I rivelatori, che captano i tentativi di intrusione;

3) I dispositivi d’allarme locali e/o remoti (sirene, combinatori telefonici).

 

I Migliori Sistemi di Allarme Wireless La centrale di allarme

E’ l’unità alla quale arrivano i segnali provenienti dai rivelatori e da cui vengono

attivati i dispositivi d’allarme.

 

Tuttavia, Si tratta di un armadietto metallico, che contiene l’elettronica e la batteria

di riserva. Spesso è presente una tastiera mediante la quale, con un codice

di sicurezza personale, si attiva o disattiva l’impianto di allarme.

 

Si tratta di una soluzione estremamente efficiente che permette di tenere

la propria abitazione sotto stretto controllo.

Tra i migliori ecco Defender

I Migliori Sistemi di Allarme Wireless

Defender ST-6 e ST-6 GOLD utilizzano un avanzato sistema di crittografia che assicura

la massima sicurezza ed affidabilità, risolvendo con efficacia i problemi di interferenze

falsi positivi e falsi negativi, non risolvibili da altri sistemi concorrenti

 

In altre parole, Il modo in cui trasmettono i segnali di allarme, utilizzando lo standard

Contact ID ad alta velocità, lo rende estremamente versatile e compatibile

con un’ampia gamma di prodotti.

 

Modalità di allarme: tramite rete o GSM funzione di inserimento/disinserimento

a distanza tramite CMS o SMS, protocollo ContactID, SMS di notifica.

È possibile modificare la priorità della rete o del GSM.

 

Inoltre, Il menù vocale in italiano permette di eseguire tutti i comandi da locale o remoto

fornisce informazioni di allarme, funzionamento e registro eventi.

 

In conclusione, Puo essere Acquistata ad un prezzo super e non necessita

di installatori specializzati a soli 170 euro

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento