I video Facebook e Instagram si guardano anche su WhatsApp

I video Facebook e Instagram si guardano anche su WhatsApp

I video Facebook e Instagram si guardano anche su WhatsApp

L’ultimo aggiornamento WhatsApp include una funzione che permette di riprodurre i video Facebook e Instagram direttamente all’interno di WhatsApp, così da guardarli senza abbandonare la chat, potendo anzi cambiare finestra di chat.

Da questo momento in poi, installando l’ultimo aggiornamento di WhatsApp sarà possibile visualizzare i video Facebook e Instagram condivisi attraverso una finestra di chat.

Non solo sarà possibile guardare questi filmati senza lasciare WhatsApp, ma sarà anche possibile, grazie alla funzione picture-in-picture, continuare a guardare il video, anche quando ci si sposta tra le altre chat.

Facebook ha lavorato per integrare le sue varie applicazioni, dando agli utenti un controllo senza soluzione di continuità sui contenuti offerti attraverso Facebook, Instagram e WhatsApp.

L’anno scorso l’azienda ha consentito agli utenti di inviare le proprie storie Instagram su Facebook, e all’inizio di quest’anno, i rapporti parlavano di una futura caratteristica Facebook per permettere agli utenti di inviare le storie Instagram anche su WhatsApp.

I video Facebook e Instagram si guardano anche su WhatsApp

Fonte
I video Facebook e Instagram si guardano anche su WhatsApp
Ad ogni modo, da oggi quando si riceve su WhatsApp un link a un video Instagram o Facebook, è possibile riprodurlo direttamente all’interno di WhatsApp.

Con la modalità picture-in-picture, si può anche continuare a guardare il video mentre ci si sposta su un’altra chat. Tra le altre novità, inoltre, se si è l’amministratore di un gruppo, sarà possibile togliere il ruolo di amministratore ad altri partecipanti.

Per farlo, su “Info gruppo”, si dovrà selezionare l’amministratore e toccare “Rimuovi dagli amministratori”. Inoltre, gli amministratori potranno ora scegliere chi può cambiare l’oggetto, l’immagine e la descrizione del gruppo andando in “Info gruppo” e toccando “Impostazioni gruppo”.

Inoltre, il changelog di WhatsApp per iOS riporta altre novità, anche se di entità minore. Gli utenti Android non devono preoccuparsi, solitamente gli update arrivano prima su iPhone e poi su tutti gli altri smartphone equipaggiati con l’OS del robottino verde.

AMCOMPUTERS

[Voti: 0   Media: 0/5]

Lascia un commento