Intel presenta il re degli SSD con tecnologia 3D XPoint

Intel presenta il re degli SSD con tecnologia 3D XPoint

Intel presenta il re degli SSD con tecnologia 3D XPoint

Di recente però Intel e Micron hanno presentato quello che può essere definito il re degli SSD, in grado di accorciare e di molto la differenza di velocità con le RAM. Questo nuovo SSD si basa sulla tecnologia 3D XPoint NVM, sviluppata internamente in Intel e considerata la più grande rivoluzione nel campo dell’archiviazione di massa dopo l’introduzione degli SSD L’SSD in se si chiama Optane SSD DC P4800X e attualmente è disponibile solo nel taglio da 375 GB con interfaccia PCIe.

Intel presenta il re degli SSD con tecnologia 3D XPoint

Intel presenta il re degli SSD con tecnologia 3D XPoint

Dal punto di vista delle specifiche tecniche, Intel Optane SSD DC P4800X riesce a garantire una latenza 10 volte inferiore rispetto ai tradizionali SSD e una velocità in lettura di 550.000 IOPS. Questi dati lo rendono superfluo per il gaming o per il trasferimento di file di grandi dimensioni ma lo rendono il migliore nel trasferimento di file di piccole dimensioni (foto, documenti, musica, libri ecc.).


La tecnologia è ancora giovane quindi ci sono miglioramenti in corso , ma i risultati preliminari delle prestazioni sono molto impressionanti. Come un disco complesso, è il singolo SSD più veloce sul mercato. Si scende dietro un paio di dischi di fascia alta in termini di prestazioni di lettura, ma 2.5Gbps di throughput sostenuto c’è niente da ridere. Qualora il P4800X brilla davvero anche se è in latenza e IOPS. Ha latenza circa 10 volte inferiore rispetto alle unità precedenti attestandosi a tra 10 e 100μs. Il P4800X offre inoltre circa 550k IOPS, mentre le unità attuali offrono la metà di tale importo.
Il nuovo 3D XPoint spinge attualmente non offrono gioco capacità di cambiare, ma le loro prestazioni distrugge definitivamente la competizione. Sono i migliori unità disponibile per il pesante a livello aziendale le operazioni di I / O. Non aspettatevi che questa velocità per essere venuta al mercato consumer in qualunque momento presto, però, ma è sicuramente là fuori da qualche all’orizzonte.

AMCOMPUTERS

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un commento