Iverify: l’app che riconosce un iPhone violato

Iverify: l'app che riconoscere un iPhone violato

Iverify: l’app che riconosce un iPhone violato

Apple ha reso impossibile per tali app accedere all’App Store

con regole relative alla scansione di dati

Quindi, se state cercando una nuova app incentrata sulla sicurezza

e utilizzate iOS 12 o versioni successive

iVerify potrebbe fare al caso vostro, perché è in grado di dire

se il vostro iPhone è stato violato o meno.

Tuttavia, Apple ha progettato la piattaforma iOS con un enorme sistema di sicurezza

In altre parole, iOS è una piattaforma abbastanza sicura

e di conseguenza l’iPhone non soffre di problemi di sicurezza

simili a quelli degli smartphone Android.

Tuttavia, gli iPhone non sono immuni da problemi di sicurezza e privacy

quindi dobbiamo stare attenti e vigilare sempre

Iverify: l’app che riconosce un iPhone violato

Fonte

Iverify: l'app che riconosce un iPhone violato

 

Tuttavia, Apple assicura che tutte le app sono eseguite in sandbox

per impedire loro di accedere ai dati di altre app o interferire con i file iOS.

Inoltre, Apple consente l’installazione solo delle app dell’App Store

a meno che non siate in possesso di un account sviluppatore aziendale

o eseguiate il jailbreak del dispositivo.

 

Tutto ciò rende la vita difficile agli utenti che vogliono fare di più e ai ricercatori

che vogliono segnalare vulnerabilità.

Gli sviluppatori di strumenti di sicurezza significativi per iPhone si sono generalmente

trovati in vicolo cieco, quando hanno provato a lanciare le proprie app sullo Store.

Alcune, come Corellium, che ha aggirato l’App Store

si è persino trovata di fronte ad azioni legali da parte della stessa Apple.

iVerify di Trail of Bits è riuscita a ottenere l’approvazione Apple

ed è ora disponibile nell’App Store.

 

Iverify: l’app che riconoscere un iPhone violato dagli Hacker

A differenza della maggior parte delle altre “app di sicurezza” nell’App Store

iVerify include un elemento di scansione che potrebbe essere davvero molto utile.

Anche se sicuramente non si tratta di un prodotto antivirus

ma di uno scanner anti-hacking.

Potrebbero essere 5,49 euro ben spesi. iVerify esiste per cercare gli effetti e le anomalie

conseguenti ad un hack o a un jailbreak di iPhone.

Se viene rilevata un’anomalia, l’utente viene avvisato e gli vengono offerti

consigli su come affrontare la situazione.

AMCOMPUTERS

Lascia un commento