Kodi 18 Leila disponibile la prima release Alpha

Kodi 18 Leila disponibile la prima release Alpha

Kodi 18 Leila disponibile la prima release Alpha

Queste build di sviluppo, spesso chiamate build “pre-release”, sono ciò che alla fine porterà alla versione finale. Queste versioni beta sono per gli utenti che non temoni bug e blocchi in quanto instabile. Sono principalmente utilizzati per lo sviluppo per aiutarci a testare le prossime versioni. Se si desidera un HTPC stabile, installare invece una build stabile. Eseguire sempre il backup prima di utilizzare una build di sviluppo Le istantanee sono istantanee semi-stabili notturne della versione di sviluppo corrente. Sono un passaggio tra build notturne (spesso) instabili e build di release stabili, anche se a volte possono essere ancora un po ‘instabili Le build notturne vengono eseguite su base giornaliera e contengono le modifiche più recenti. Questi dovrebbero essere considerati instabili per l’uso quotidiano e dovrebbero essere usati solo per aiutarci a trovare possibili problemi per fornire build mensili più stabili e alla fine una release finale stabile.

Kodi 18 Leila disponibile la prima release Alpha

Fonte

Kodi 18 Leila disponibile la prima release Alpha

Le novità di Kodi 18 sono tantissime e potrebbe aumentare con le prossime releases. La nuova versione, Kodi 18 Leia, vanta un numero incredibile di fix e di modifiche al codice sorgente, ovvero:

Più di 6140 (pezzi di codice modificati)
Più di 1911 richieste di pull (raccolta di commit inclusi in una volta sola)
Più di 7776 file modificati
Oltre 350.000 line di codice rimosse
Più di 397.000 linee di codice aggiunte
Oltre 35 sviluppatori opensource
Ecco le principali novità di Kodi 18 Leia:

Libreria musicale rinnovata per leggere i metadati anziché solo il nome del file.
Revisione TV in diretta – Serve un sintonizzatore USB o di rete come HDHomeRun.
Supporto Xbox One
Codice Android più standardizzato: ora include l’integrazione della ricerca leanback e l’integrazione vocale di Google Assistant
Migliore supporto remoto e controller
Supporto del video player rinnovato
Supporto DRM (Digital Rights Management) per i servizi DRM di accesso e di abbonamento.
Nota che tutte le modifiche in Kodi 18 significano che le vecchie skin NON sono compatibili. Ciò significa che gli sviluppatori di skin dovranno aggiungere il supporto per Kodi 18 prima di poterlo utilizzare. Ciò è accaduto anche durante la transizione da 16 a 17 tra Kodi.

Disponibile al Download versione 64 Bit per tutte le versioni Windows

Nuovi Kodi Add-On

tvOne11 Swift Streamz sbarca su Kodi un nuovissimo Kodi add-on che comprende i contenuti dell’applicazione per Android Switf Streamz. Anche l’add-on quindi offre canali tv live da tutto il mondi, Italia compresa 

AMCOMPUTERS

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un commento