Le migliori app per promemoria medicine famaci e pillole

Le migliori app per promemoria medicine famaci e pillole

Le migliori app per promemoria medicine famaci e pillole

Nei giorni nostri quante cose debbiamo tenere a mente

Appuntamenti cui presentarti, auguri per i compleanni

medicine farmaci e pillole da assumere

Ricordare tutto è quasi impossibile infatti, non a caso

in molti fanno ricorso alle agende cartacee.

 

Tuttavia l’agenda va costantemente consultata, altrimenti il risultato non cambia:

finisci col dimenticare tutto.

Inoltre, portarla sempre con te, a meno che tu non disponga di uno zaino o di una borsa

non è di certo la scelta più pratica.

Le migliori app per promemoria medicine famaci e pillole

Fonte

Le migliori app per promemoria medicine famaci e pillole

In questo articolo vi elengherò le migliori app per ricordarsi di assumere un medicinale

un farmaco o delle pillole in un determinato momento

In altre parole, mediante specifiche app promemoria per pillole e farmaci è possibile

utilizzare il proprio smartphone come companion per la propria salute.

Ma quali sono Le migliori app per promemoria medicine famaci e pillole

Andiamo insieme a scoprirlo!

Le migliori app per promemoria medicine famaci e pillole

per smartphone che ricordano ai pazienti di assumere i loro farmaci

potrebbero aiutare le persone ad attenersi alla terapia prescritta dai medici.

Lo suggerisce uno studio condotto dai ricercatori dell’Università di Sidney

nel New South Wales in Australia.

 

I risultati sono davvero incoraggianti, sono disponibili gratuitamente negli store digitali

e vengono già utilizzate da milioni di persone, ma non era mai stato compiuto uno studio

sulla loro efficacia nel migliorare la salute o il rispetto della terapia

afferma la coordinatrice della ricerca Karla Santo a Reuters.

Uno studio ha confermato che i pazienti che usano le app

le terapie sono effettuate in maniera regolare

 

Tuttavia, Queste applicazioni per promemoria medicine sono utili per qualsiasi paziente

che deve assumere farmaci a lungo termine, come per esempio chi soffre

di patologie come il diabete o l’Aids.

In conclusione, potremmo raccomandare ai medici di chiedere ai loro pazienti in che modo

si sono organizzati per prendere le medicine e consigliare loro l’uso di un’app

per ricordarsene

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento