LG nuovo TV OLED avvolgibile che sparisce in una scatola

LG nuovo TV OLED avvolgibile sparisce in una scatola

LG nuovo TV OLED che avvolgibile sparisce in una scatola

Il primo prototipo di OLED arrotolabile ha fatto la sua comparsa al CES 2018. La tecnologia mostrata era però ancora decisamente immatura, tanto che il colosso coreano aveva proibito di riprendere o fotografare il retro.

Un OLED da 65 pollici salire da una specie di “scatola magica” nella quale dormiva arrotolato fino a poco prima. La magia del TV arrotolabile (e non solo flessibile) sembra essere diventata realtà.

Un sogno che effettivamente si è avverato prima nei laboratori di LG Display, che da tempo lavora a questo progetto, e poi davanti ai nostri occhi

La grande idea di LG Display è stata quella non solo di pensare allo schermo arrotolabile come una soluzione salvaspazio ed estetica ma anche un sistema di ottimizzazione della visione, proprio come accade agli schermi di videoproiezione motorizzati e dotati del masking per “cancellare” le parti di schermo non proiettate.

Questo perché lo schermo può srotolarsi anche solo parzialmente, esponendo all’esterno solo una porzione di schermo.

LG nuovo TV OLED avvolgibile che sparisce in una scatola

Fonte

LG nuovo TV OLED avvolgibile sparisce in una scatola

Con dimensioni  pari a 65″, viene presentato questo pannello extra flessibile abbinato ad una soluzione di TV a scomparsa in grado di essere arrotolata all’interno di una scatola che funge da base, come un comune rotolo di carta.

In grado di offrire una risoluzione UHD ovvero 4K da 3840×2160 pixel. 

questo tecnologia applicata a monitor e televisori, oltre alla possibilità di essere facilmente nascosti, ne permette sicuramente anche una più facile movimentazione soprattutto in termini di protezione del pannello da urti e danni provocati da cadute, in quanto l’intera TV potrà essere conservata all’interno della propria “custodia” che la conserverà e proteggerà.

Rimane inoltre l’incognita prezzo che, data l’innovazione contenuta in tale dispositivo, si immagina non sarà alla portata di tutte le tasche

AMCOMPUTERS

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un commento