Meta Facebook e Instagram diventano a pagamento

Meta Facebook e Instagram diventano a pagamento

Meta Facebook e Instagram diventano a pagamento

Mark Zuckerberg ha ufficializzato l’arrivo delle versioni

a pagamento di Facebook e Instagram.

i due celebri social network daranno ai propri utenti

la possibilità di sottoscrivere un abbonamento

senza nessuna pubblicità nel feed

e con maggiori garanzie sulla privacy

 

Inoltre, una scelta, dice Meta, per rispettare l’evoluzione delle normative

europee diventate sempre più stringenti in materia di protezione dei dati degli utenti.

 

Tuttavia, la decisione di lanciare le versioni in abbonamento dei social è una conseguenza

diretta della nuova normativa UE sui dati personali che, fa sapere l’azienda di Zuckerberg

comunque sarà rispettato, permettendo a Meta di continuare ad operare in Europa.

 

Inoltre, Optando per la versione gratuita del servizio, l’esperienza d’uso resterà la stessa

così come resteranno immutati gli strumenti e le impostazioni per la gestione degli annunci

pubblicitari sui social (sempre nel rispetto della normativa europea)

Meta Facebook e Instagram diventano a pagamento

Fonte

Meta Facebook e Instagram diventano a pagamento

 

In altre parole, La differenza rispetto al passato sta nel fatto che gli utenti potranno

scegliere che tipo di piattaforma utilizzare e, se non volessero pagare le cifre di cui sopra

avere accesso comunque le loro pagine social con annessa pubblicità i cui ricavi

finiranno nelle casse di Meta.

 

In conclusione, Al momento per le due piattaforme è previsto solo un piano mensile che

avrà un costo di 9,99 euro se sottoscritto dal sito ufficiale o di 12,99 euro se sottoscritto

dall’app per iOS o per Android

 

Inoltre, Con l’abbonamento di Meta Facebook e Instagram quello che gli utenti avranno

sono dei social network senza pubblicità di alcun genere, una soluzione che chiaramente

impedisce anche il tracciamento degli utenti, garantendo dunque maggiore privacy.

 

In conclusione, Nel primo periodo basterà pagare una sola volta ed eliminare tutte le

pubblicità sulle proprie pagine, da marzo 2024, però, bisognerà pagare 6 euro in più per

ogni profilo (8 euro dall’applicazione) cosa che potrebbe portare ai possessori di Facebook

e Instagram, ad esempio, il prezzo finale di 15,99 euro se non di più.

AMCOMPUTERS

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]