Microsoft nuove funzionalità per le app Web Chrome e Edge

Microsoft nuove funzionalità per le app Web Chrome e Edge

Microsoft nuove funzionalità per le app Web Chrome e Edge

Microsoft ritiene che le PWA potrebbero sostituire

per la maggior parte alcune app native e la società

sta lavorando a nuove funzionalità che migliorerebbero l’esperienza

delle app Web quando si utilizza Google Chrome o Chromium Edge.

Pertanto, Microsoft vuole abilitare il supporto per i “gestori di protocollo”.

 

Ciò consentirà agli utenti di avviare l’app Web quando fanno clic

su un collegamento ipertestuale per le app web in Chrome o Edge.

 

Ad esempio, se fai clic su un collegamento tweet, il browser aprirà automaticamente

l’app Web di Twitter se e facebook app di appartenenza e cosi via

Microsoft nuove funzionalità per le app Web Chrome e Edge

Fonte

Microsoft nuove funzionalità per le app Web Chrome e Edge

 

In altre parole, Microsoft ha preso in considerazione una nuova funzionalità che aiuterà

gli sviluppatori a creare le proprie app Web con un overlay più piccolo contenente i controlli

della finestra (ridurre a icona, massimizzare / ripristinare, chiudere)

 

Inoltre, Microsoft prima di mettere in atto queste nuove funzionalità vuole

affrontare i problemi di privacy durante l’utilizzo di app Web.

 

Microsoft nuove funzionalità per le app Web Chrome e Edge

In una proposta, la società ha affermato di voler differire le autorizzazioni di gestione

per le app in esecuzione durante l’accesso al sistema operativo.

 

In altre parole, Microsoft non vuole concedere le autorizzazioni al sito fino

a quando l’utente non ha interagito con esso.

 

Microsoft nuove funzionalità per le app Web Chrome e Edge

Di conseguenza, un imminente aggiornamento di Chrome / Edge richiederà all’utente

di interagire con la pagina prima di concedere l’accesso a tutto ciò che richiede

autorizzazioni, anche se tali autorizzazioni sono state concesse in precedenza al sito.

 

Microsoft nuove funzionalità per le app Web Chrome e Edge

Ad esempio, un’app di comunicazione richiederà l’accesso a video / microfono.

Questa modifica impedirebbe all’utente di registrare involontariamente / ecc.

AMCOMPUTERS

Lascia un commento