Samsung Galaxy Tab S8 Ultra Tablet con Exynos 2200

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra Tablet con Exynos 2200

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra Tablet con Exynos 2200

iPad è il punto di riferimento per il mercato tablet

con una quota di mercato che supera costantemente il 30%.

Il restante 70% è diviso tra una miriade di produttori di tablet Android

e a Samsung va dato il merito di successo della Mela.

In altre parole, Samsung con i suoi tablet ne hanno tratto beneficio.

 

Adesso si sta per aprire un nuovo episodio della sfida tra i due colossi

quello americano da un lato e quello sud coreano dall’altro.

 

In altre parole, sono coinvolti iPad Pro e quello che sarà probabilmente il suo concorrente

più temibile a marchio Samsung, ossia Galaxy Tab S8 Ultra.

 

Inoltre, il tablet di Samsung Galaxy Tab S8 Ultra, avrà una scheda tecnica invidiabile ed

una serie di chicche che nelle intenzioni dell’azienda asiatica faranno tentennare

le certezze di molti appassionati di tecnologia.

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra Tablet con Exynos 2200

Fonte

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra Tablet con Exynos 2200

 

In altre parole, Galaxy Tab S8 Ultra posizionano all’interno del tablet l’Exynos 2200

il prossimo chip di Samsung ad altissime prestazioni che peraltro sarà utilizzato

anche sui futuri Galaxy S22.

 

Inoltre, il Punto di forza del prossimo chip coreano sarà senz’altro la scheda grafica

realizzata in collaborazione con gli esperti di AMD

 

secondo quanto riportato in passato dalle indiscrezioni, si tratterà di un componente molto

raffinato ed estremamente potente, derivato dal mondo delle console da gioco.

 

Tuttavia, Secondo i rumor, il Galaxy Tab S8 l’Exynos 2200 sarà complessivamente sullo

stesso livello del potentissimo chip M1 di Apple che ha stupito per prestazioni sugli iPad

e persino sui Mac che in genere necessitano di potenze superiori.

 

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra Tablet con Exynos 2200

In conclusione, L’unica certezza è che il Galaxy Tab S8 Ultra costerà parecchio

come del resto ci si attende da un prodotto dall’elevato valore tecnico: nella variante

di punta si potrebbero superare i 1.200 euro di listino.

AMCOMPUTERS