Smart Glass Ray-Ban intelligenti di Facebook

Smart Glass Ray-Ban intelligenti di Facebook con EssilorLuxottica

Smart Glass Ray-Ban intelligenti di Facebook

usciranno sul mercato entro la fine del 2021.

Ad annunciarlo Mark Zuckerberg, Ceo di Facebook

nel corso di una chiamata con gli investitori

Tuttavia, non esiste ancora una data ufficiale di lancio

ma secondo Andrew Bosworth, il responsabile hardware

ha rivelato come gli Smart Glasses fossero previsti per il 2021.

 

In altre parole, Realizzati in collaborazione con EssilorLuxottica, gli smart glasses

Facebook, tanto voluti da Mark Zuckerberg, mirano a diventare gli occhiali del futuro

interamente in realtà aumentata.

Smart Glass Ray-Ban intelligenti di Facebook con EssilorLuxottica

Fonte

Smart Glass Ray-Ban intelligenti di Facebook con EssilorLuxottica

 

In altre parole, Secondo Zuckerberg, l’uscita dei primi smart glasses è da considerarsi

il punto di partenza nel lungo «viaggio di Facebook verso la realtà aumentata».

 

La società californiana, infatti, è da tempo al lavoro su un dispositivo in grado di sfruttare

le potenzialità della realtà aumentata.

 

Smart Glass Ray-Ban intelligenti di Facebook con EssilorLuxottica

I maggiori sforzi si stanno concentrando sul progetto Aria, che ha portato alla creazione

dei primi prototipi.

 

La realizzazione e la successiva uscita sul mercato di occhiali a realtà aumentata, infatti,

avranno un ruolo fondamentale per Facebook, che intende costruire il «metaverso»

ossia una piattaforma tecnologica in cui gli spazi fisici si fondono insieme a quelli virtuali.

 

Smart Glass Ray-Ban intelligenti di Facebook 

Tuttavia, Zuckerberg non ha però comunicato alcun dettaglio tecnico sul questo progetto

né tanto meno si è sbilanciato circa la finestra di presentazione e lancio.

 

Ciò che finora è noto è che si tratterà di un modello di smart glasse dal design classico

Ray-Ban che consentirà di fare “cose piuttosto interessanti”.

 

Smart Glass Ray-Ban intelligenti di Facebook 

Già precedentemente però, Facebook aveva confermato che questi occhiali non

presenteranno un display integrato e che non saranno classificati come dispositivi AR

bensì probabilmente si baseranno su un’app dedicata a gli Smart Glass

AMCOMPUTERS