TikTok elimina oltre 7 milioni di account di minorenni

TikTok elimina oltre 7 milioni di account di minorenni

TikTok elimina oltre 7 milioni di account di minorenni

I profili rimossi appartenevano a persone di età

inferiore ai 13 anni, quindi non ammessi dalle linee guida

e costituivano meno dell’1% dei 500 milioni di utenti attivi.

Tuttavia, Considerando le violazioni degli utenti

il numero di account rimossi raggiunge quota 11 milioni.

Le misure di sicurezza messe in atto da TikTok

sono la conseguenza di una multa da 5,7 milioni di dollari che la Federal Trade Commission

ha notificato al social network per aver raccolto informazioni personali dai bambini.

TikTok elimina oltre 7 milioni di account di minorenni

Fonte

TikTok elimina oltre 7 milioni di account di minorenni

 

TikTok ha rimosso nei primi tre mesi del 2021 oltre sette milioni di account di utenti

sospettati di aver meno di 13 anni: lo ha reso noto la popolare app cinese, che si stima

abbia circa un miliardo di membri, di cui oltre 100 milioni negli Usa.

 

Inoltre, La piattaforma social TikTok ha riferito inoltre di aver tolto nel primo trimestre

di quest’anno quasi 62 milioni di video che violavano gli standard della comunità

compresi contenuti di odio, nudita’, molestie o sicurezza per i minorenni.

 

Nel suo primo rapporto sugli utenti ‘underage’, TikTok ha spiegato di aver usato vari

metodi, incluso un team di moderazione della sicurezza, che monitora gli account di coloro

che si sospetta non abbiano detto la verità sulla propria età.

 

TikTok elimina oltre 7 milioni di account di minorenni

Inoltre, A partire dal 9 febbraio, TikTok si era impegnato a bloccare tutti gli utenti italiani

a chiedere di indicare di nuovo la data di nascita prima di continuare a utilizzare l’app

e a rimuovere gli account identificati come appartenenti a minori di 13 anni

 

In conclusione, Quella dei minori non è la sola problematica da risolvere su TikTok.

Sono da criticare anche alcune pratiche commerciali scorrette e aggressive che la

piattaforma continua a mettere in pratica

AMCOMPUTERS