Tim Pay: la carta prepagata di Tim ecco come funziona

Tim Pay: la carta prepagata di Tim

Tim Pay: la carta prepagata di Tim, sviluppata con HYPE, che rende smart la gestione del tuo denaro.ecco come richiederla Gratis.

Carta prepagata nata in collaborazione tra l’operatore telefonico e la nota Hype (di proprietà di Banca Sella) particolarmente apprezzate grazie all’ottimo rapporto tra caratteristiche e costi.

TIM Pay è una carta prepagata completamente gratuita, senza canone, e riservata solo ai clienti TIM che abbiano almeno 12 anni di età.

TIM Pay permette ai clienti TIM di:

  • Effettuare acquisti online;
  • Effettuare pagamenti nei punti vendita fisici, anche contactless;
  • Scambiare denaro con amici e utenti che utilizzano lo stesso servizio;
  • Inviare e ricevere bonifici;
  • Domiciliare le offerte TIM o attivare il servizio Ricarica Automatica.

Tim Pay: la carta prepagata di Tim

Fonte

Tim Pay: la carta prepagata di Tim

Per richiedere TIM Pay è sufficiente scaricare l’applicazione TIMPersonal e seguire le istruzioni. La richiesta e l’attivazione e facile e veloce.

Attivato il portafoglio elettronico lo si potrà ricaricare gratuitamente tramite bonifico, con un’altra carta di pagamento o a uno sportello automatico multibanca.

Puoi usare TIM Pay solo come portafoglio virtuale, per acquisti on line e scambi di somme tra amici e conoscenti, oppure richiedere anche una carta fisica, attiva su circuito MasterCard, da utilizzare nei negozi.

La carta fisica offre anche la possibilità di prelevare agli sportelli in Italia e in Europa, senza commissioni.

Inoltre è contactless, perciò permette di pagare senza digitare il pin, né inserire la carta del POS, ma solo avvicinandola al sistema.

La carta si riceve a domicilio su richiesta e va poi attivata tramite l’app. TIM Pay può essere abbinata ai sistemi Google Pay ed Apple Pay.

Il plafond massimo ricaricabile è fissato a 2.500 euro.

Tra i vantaggi della carta, oltre alla praticità d’uso, un’assistenza dedicata via WhatsApp per tutti i ser

Cosa puoi fare con TIM Pay

  • Consultare saldo e lista transazioni sempre aggiornati
  • Scambiare denaro con i propri amici gratuitamente
  • Inviare e ricevere bonifici
  • Effettuare ricariche telefoniche
  • Ricaricare la carta in modo istantaneo e gratuito
  • Mettere in pausa l’intera carta o una sua singola funzionalità
  • Già oggi TIM Pay è abilitata a Google Pay e Apple Pay, consentendo quindi di pagare nei negozi usando solo il proprio smartphone.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento