Violate 150.000 Telecamere di Sicurezza dagli Hacker

Violate 150.000 Telecamere di Sicurezza dagli Hacker

Violate 150.000 Telecamere di Sicurezza dagli Hacker

hacker hanno bucato le misure di protezione di Verkada

startup californiana che offre sistemi di videosorveglianza in cloud.

In altre parole, sono riusciti ad ottenere l’accesso totale alle telecamere

di istituzioni come ospedali, istituti psichiatrici, scuole elementari

carceri, ma anche degli stabilimenti di aziende come Tesla e Cloudflare.

 

Fortunatamente, gli Hacker non hanno diffuso online queste informazioni

l’obiettivo non era quelli di danneggiare le aziende ma di dimostrare la scarsa sicurezza

degli attuali sistemi di sorveglianza.

Violate 150.000 Telecamere di Sicurezza dagli Hacker

Fonte

Violate 150.000 Telecamere di Sicurezza dagli Hacker

 

In altre parole, Gli hacker hanno semplicemente scovato le credenziali di accesso online.

Ovviamente non riportati ulteriori dettagli a riguardo, ma è stata sufficiente

la distrazione di qualcuno per compromettere un’azienda che di fatto ha accesso

a dati particolarmente sensibili

 

Inoltre, tramite l’accesso ai sistemi di sorveglianza gli hacker avrebbero potuto

accedere anche ad altri sotto-sistemi dei vari edifici.

 

Pertanto, Verkada ha definito l’attacco informatico come “poco sofisticato”.

Gli hacker sono riusciti a violare la sicurezza della compagnia con l’utilizzo delle credenzial

i di un “super admin”, cioè un singolo account con accesso illimitato.

 

Violate 150.000 Telecamere di Sicurezza dagli Hacker

Secondo l’azienda, username e password erano disponibili pubblicamente su un sito web

Tuttavia, Verkada a corso ai ripari disabilitando tutti gli account amministratore interni

per impedire altri accessi non autorizzati.

 

In conclusione, Pensate che l’azienda Verkada conta qualcosa come 5.200 clienti

tra cui anche città intere, college e alberghi.

 

Attacchi del genere non possono far altro che alimentare la paura delle future violazioni

della privacy che si rischiano in un mondo sempre più interconnesso.

 

Violate 150.000 Telecamere di Sicurezza dagli Hacker

In conclusione vi ricordo chi e in possesso di sistemi di sicurezza può salvaguardare i propi

dati anche se relativamente, il nostro consiglio e di non lasciare mai User e Password di

default e inserire password molto complesse per avere una sicurezza in piu sul vostro

sistema di videosorveglianza

AMCOMPUTERS

Lascia un commento