WeWalk il bastone smart per i non vedenti

WeWalk il bastone smart per i non vedenti

WeWalk il bastone smart per i non vedenti

Il bastone bianco è sicuramente utile per chi non vede, ma c’è spazio per miglioramenti su questo strumento? I giovani imprenditori della Young Guru Academy (YGA) turca sembrano pensarla proprio così, infatti è per questo che hanno collaborato con Vestel, una società di elettronica, per creare il WeWalk Smart Cane ad alta tecnologia.

Il WeWalk è costituito principalmente da un manico elettronico collegato al classico bastone bianco. Mentre la punta del bastone convenzionale viene utilizzata per rilevare gli ostacoli a livello del suolo, il bastone rileva anche quelli all’altezza della testa tramite degli ultrasuoni emessi direttamente dal WeWalk.

Ogni volta che vengono rilevati dei pericoli, il dispositivo avvisa l’utente facendogli vibrare la mano attraverso uno dei due pulsanti di vibrazione (sinistro e destro).

WeWalk il bastone smart per i non vedenti

Fonte

WeWalk il bastone smart per i non vedenti

É presente un LED sulla parte anteriore così da agevolare gli utenti ipovedenti, insieme a un touchpad, che può essere utilizzato a distanza tramite connessione bluetooth con uno smartphone iOS o Android.

Questo significa che gli utenti possono utilizzare gli altoparlanti incorporati del WeWALK per ricevere segnali direzionali verbali da app supportate come Google Maps o utilizzare il microfono NFC per conferire con Amazon Alexa. 

Altra cosa interessante è che la tecnologia è costruita attorno a un’idea di piattaforma aperta, quindi sviluppatori esterni potrebbero aggiungere nuove funzioni in corso d’opera. Una ricarica USB dovrebbe garantire circa cinque ore di autonomia.

YGA ha inizialmente finanziato la produzione locale raccogliendo fondi sulla piattaforma di crowdfunding turca Arikovani, ma ora si è rivolta a Indiegogo per ampliarne la portata in altri paesi. Il costo di un’unità è di 349 dollari con consegna stimata per dicembre, il prezzo al dettaglio dopo l’uscita sarà di 499 dollari.

Se la produzione dovesse allargarsi, potrebbe sicuramente entrare in competizione con altri bastoni intelligente come XploR che riconosce il volto, il sensore di parcheggio mySmartCane e l’iCane con scheda SIM.

AMCOMPUTERS

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un commento