WhatsApp: Si potrà usare su più dispositivi

WhatsApp: Si potrà usare su più dispositivi nello stesso profilo

WhatsApp: Si potrà usare su più dispositivi

Gli sviluppatori di WhatsApp stanno lavorando

per rendere l’applicazione sempre più funzionale a gli utenti.

I ragazzi di WaBetaInfo, sempre molto informati sulle ultime

novità che riguardano l’applicazione di messaggistica istantanea

hanno pubblicato una road map con le prossime novità

 

che vedremo su WhatsApp E si tratta di due novità piuttosto importanti:

si potrà utilizzare lo stesso account su smartphone differenti

e arriverà l’applicazione per iPad.

WhatsApp: Si potrà usare su più dispositivi

Fonte

WhatsApp: Si potrà usare su più dispositivi nello stesso profilo

In altre parole, Il multi-device su WhatsApp consentirà di utilizzare lo stesso account su

più dispositivi, siano essi smartphone, computer desktop, portatili, e tablet.

Pertanto il supporto multi-device, dovrebbe arrivare anche la compatibilità con iPad.

 

Tuttavia, Al momento WhatsApp si trova molto indietro rispetto alla concorrenza

che supporta il multi-device da tempo: si può configurare un account solo sullo

smartphone, e quest’ultimo attivo per poter usare il servizio anche su altri dispositivi.

 

Grazie alla novità, invece, WhatsApp sarà utilizzabile ovunque anche se lo smartphone

è spento, come avviene su altri servizi analoghi.

 

In altre parole, la schermata di registrazione per l’accesso da parte di un nuovo dispositivo

su un account già creato viene consigliato l’uso di una connessione Wi-Fi perché potrebbe

comportare un generoso consumo di dati: non conosciamo ancora il motivo

ma è probabile che il client richieda il download dell’intera cronologia di messaggi

da visualizzare sul nuovo dispositivo.

 

WhatsApp: Si potrà usare su più dispositivi nello stesso profilo

Una volta completata la registrazione del nuovo sistema tutti i client in cui è già attivo

l’account WhatsApp mostreranno un avviso del nuovo accesso.

 

Pertanto, Non sappiamo ancora quanti dispositivi saranno supportati contemporaneamente

dalla funzione multi-device, né conosciamo le tempistiche di rilascio della funzionalità.

 

Sulla beta pubblica la nuova feature non è ancora disponibile, visto che è ancora in fase

di sviluppo e non c’è nulla di ufficiale in merito.

AMCOMPUTSER

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento