Windows 10 October 2018 Update file cancellati e incompatibilità driver

Windows 10 October 2018 Update file cancellati e incompatibilità driver

Windows 10 October 2018 Update file cancellati e incompatibilità driver

Dopo l’installazione dell’aggiornamento di ottobre di Windows 10 sono spariti i propri file nella cartella documenti oltre a foto, musica e video. si attendono risposte da Microsoft per avere conferme sulle reali cause.

Windows 10 October 2018 Update ha da poco iniziato a raggiungere i primi PC idonei all’aggiornaemento e, come ogni nuova release, benché testata non sono mancati i bug. E’ opportuno, a tal proposito, riportare la notizia delle molteplici segnalazioni diffuse in rete (tramite Reddit, Twitter e anche nel forum di supporto ufficiale)

relative ad un problema riscontrato in fase di aggiornamento alla nuova release del sistema operativo, ovvero l’indesiderata cancellazione dei file contenuti nella cartella Documenti.

Windows 10 October 2018 Update file cancellati e incompatibilità driver

Fonte

Windows 10 October 2018 Update file cancellati e incompatibilità driver

In un post pubblicato direttamente sul sito Ufficiale di Microsoft un utente espone il suo problema confermando che 227 GB di file sono stati eliminati in totale.

 

Ho appena aggiornato la mia finestra utilizzando l’aggiornamento di ottobre (10, versione 1809) che ha cancellato tutti i miei file di 23 anni in quantità di 220 gb. Questo è incredibile, sto usando i prodotti Microsoft dal 1995 e non mi è mai successo niente del genere.

I file si trovavano in C: / Users / rober / Documents /

Questa posizione è ancora presente, senza file. Tutti i file cancellati.

Sono estremamente turbato. Non so cosa fare … per favore fatemelo sapere.

 

Puo essere che e stato un caso noi Personalmente di AMCOMPUTERS abbiamo aggiornato i nostri Pc, ad Windows 10 October 2018 Update senza riscontrare nessun problema esposto, e i file della cartella documenti non sono stati cancellati. l’unica cosa che abbiamo notato un eccessivo rallentamento della macchina all’avvio

Microsoft adotta una sistema di rilascio a scaglioni dei feature update di Windows 10 che, anche grazie ai dati della telemetria, tiene conto dei bug riscontrati su macchine con configurazioni simili.

Pertanto, anche se forzare l’aggiornamento in molti casi non produce alcun problema, per essere del tutto certi che il proprio PC sia pronto a ricevere l’aggiornamento, può essere utile attendere la disponibilità tramite Windows Update.

AMCOMPUTERS

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un commento