YouTube blocca accesso agli utenti che usano adblocker

YouTube blocca accesso agli utenti che usano adblocker

YouTube blocca accesso agli utenti che usano adblocker

YouTube ufficializza nuove regole per gli utenti

In altre parole, YouTube interrompe accesso del tuo account Google

In rete girano due interpretazioni: alcuni leggono questo annuncio

mettendosi nei panni degli utenti “spettatori” di YouTube

altri in quelli degli utenti “creatori” di YouTube.

Poi, però, c’è anche il chiarimento ufficiale di YouTube su Twitter

Tuttavia,  questi nuovi termini di servizio del servizio di video streaming

Infatti, chiunque utilizzi un Ad Blocker

In altre parole, chi utiliza AdBlock viene bannato da YouTube

Tuttavia,  con un programma del genere, i banner e le inserzioni pubblicitarie

inviate all’utente vengono visualizzate.

Di conseguenza, questa interpretazione, far vedere agli utenti YouTube

a chi non vede la pubblicità non è più “commercialmente fattibile“.

YouTube blocca accesso agli utenti che usano adblocker

Fonte

YouTube blocca accesso agli utenti che usano adblocker

 

La seconda interpretazione, invece, riguarda i creatori di contenuti:

se il canale non genera visite e visualizzazioni dei video, e quindi delle pubblicità

allora verrà chiuso d’ufficio da YouTube

La notizia relativa ai nuovi termini di servizio di YouTube condivisa su Twitter

Ford Fischer, caporedattore del canale online News2Share

che si occupa di attivismo e politica americana. A

Fischer è arrivata la risposta ufficiale da parte dell’account Twitter TeamYouTube

che smentisce entrambe le interpretazioni circolate

 

“Per fare chiarezza, la sezione Youtube relativa al <commercialmente fattibile>

non ha a che fare con la chiusura di un account perché non genera denaro.

Riguarda la possibilità di terminare alcune funzionalità o parti del servizio

perché usate poco.

 

Ciò non riguarda in nessun modo né i creators né gli spettatori“.

Inoltre, La certezza al 100% non c’è ma e meglio non rischiare

e il consiglio degli esperti è quello di togliere ogni tipo di blocco alla pubblicità

nella visione dei video su YouTube.

I nuovi termini di servizio di Youtube entreranno in vigore

dal prossimo 10 dicembre 2019

e dunque rimangono ancora alcune settimane per provvedere a disinstallare AdBlock

e simili prima di vedersi “bannare” a vita il proprio account di Google.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento