Alexa Guard Echo dispositivo di sicurezza domestica

Alexa Guard Echo dispositivo di sicurezza domestica

Alexa Guard Echo dispositivo di sicurezza domestica, Grazie a un aggiornamento di Alexa, e possibile trasformarlo in dispositivo di sicurezza.

Alexa e gli smart speaker della serie Echo diventano un sistema di allarme per la casa. La novità è riservata, al momento, solo per gli utenti americani ma trattasi di una nuova possibilità d’uso dell’assistente vocale di Amazon e degli smart speaker davvero molto interessante.

Trattasi della funzionalità “Alexa Guard” Grazie ad un nuovo aggiornamento di Alexa, le persone possono trasformare il loro smart speaker Echo in un vero e proprio dispositivo per la sicurezza domestica, Sarà sufficiente dire ad uno degli Echo disponibili in casa la frase “Me ne vado” e i dispositivi avviseranno l’utente tramite notifiche quando sentiranno eventuali vetri infrangersi o quando rileveranno gli allarmi provenienti da un rilevatore di CO2 o fumo

Alexa Guard Echo dispositivo di sicurezza domestica

Fonte

Alexa Guard Echo dispositivo di sicurezza domestica

Ovviamente, il sistema Amazon non sostituirà un vero e proprio sistema di sicurezza a tutti gli effetti o telecamere di sicurezza dedicate.

Tuttavia, se un malintenzionato dovesse rompere una finestra il vostro Echo vi invierà subito una notifica sullo smartphone.

La modalità “Guardia”

dimostra comunque come gli altoparlanti intelligente possono rivelarsi sempre più utili per l’utente, anche se al momento sembrano manifestare qualche problema di privacy.

Le notifiche di Alexa Guard sono inviate ai singoli utenti tramite app

a scopo “informativo” mentre non possono allertare forze dell’ordine o a servizi di sorveglianza privati.

D’altra parte l’intero meccanismo si basa sulla presenza di una connessione Internet, che in un dato momento potrebbe essere o non essere disponibile per qualsiasi ragione.

Si tratta comunque di opzioni interessanti, che possono effettivamente potenziare la sicurezza domestica

ma che sollevano anche inevitabili dubbi di privacy specie alla luce dei passati cyberattacchi a oggetti IoT come le webcam

Per rassicurare almeno in parte queste giuste preoccupazioni

Amazon ha fatto sapere che i dati dell’attività di Alexa Guard possono essere cancellati manualmente dall’applicazione per smartphone o dalla pagina Web delle impostazioni di Alexa.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento