Google registra le ricerche vocali

Google registra le ricerche vocali

Google registra le ricerche vocali ecco Come bloccare le registrazioni da Google seguendo dei piccoli passaggi nel tuo account privato Google.

Ormai su Google ricerchiamo tutto quelloche ci salta in mente Non eseguiamo una ricerca scritta, ma utilizziamo sempre più spesso le ricerche vocali Usiamo la voce per parlare con il motore di ricerca, usando intercalari, pause e formulando le domande in modo disinvolto.

Ciò che non tutti sanno è che l’azienda registra tutto, ricerche vocali e scritte, e ha un database che viene alimentato in continuazione. Tali informazioni sono molto preziose per gli inserzionisti: permettono di capire meglio a chi e quando inviare un particolare annuncio pubblicitario, e renderlo così più efficace.

In pochi sanno che è possibile consultare in ogni momento le ricerche vocali effettuate con l’Assistente di Google utilizzando la pagina “Le tue attività” presente nel proprio profilo Google. Da qui è poi possibile modificare le impostazioni sulla privacy per impedire a Google di registrare le ricerche vocali.

Google registra le ricerche vocali

Fonte

Google registra le ricerche vocali

Visualizzare o eliminare l’Attività vocale e audio

Google registra la tua voce e altro audio, oltre a qualche secondo precedente alla registrazione, quando utilizzi comandi di attivazione audio quali:

Pronunciare comandi come “Ok Google”

Toccare l’icona del microfono

L’audio viene salvato nel tuo account solo se hai eseguito l’accesso all’account e Attività vocale e audio è attiva. L’audio può essere salvato anche quando il dispositivo è offline.

Come bloccare le registrazioni vocali da Google

Per cancellare le registrazioni occorre accedere alla pagina, cliccare sull’icona del menu a sinistra e seguire questo percorso: Gestione attività > Attività vocale e audio. Da qui è possibile accedere ad ogni singola ricerca e cancellarla. Puoi anche eliminare tutte le ricerche e impedire a Google di registrare le prossime.

Per fare quest’ultima operazione occorre flaggare la spunta che trovi accanto alla scritta “Attività Vocali e Audio” nella pagina di Gestione Attività.

Google sconsiglia però questo tipo di restrizione perché ogni registrazione e database permette di offrire all’utente risultati personalizzati e mirati, capaci quindi di soddisfarlo e non fargli perdere tempo.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Lascia un commento