Huawei Mate X2: Ufficiale il nuovo Top di Gamma

Huawei Mate X2: Ufficiale il nuovo Top di Gamma Pieghevole

Huawei Mate X2: Ufficiale il nuovo Top di Gamma Pieghevole

Huawei sul social cinese Weibo ha annunciato il lancio

del nuovo pieghevole Mate X2.

il nuovo foldable della casa cinese dovrebbe ripiegarsi verso l’interno

come il Galaxy Fold e lo Z Fold 2 di Samsung.

Sembrerebbe archiviata la struttura del Mate X e del successivo Mate Xs

uscito a febbraio del 2020, il cui passaggio da tablet e smartphone

avveniva grazie a una piega verso l’esterno.

 

In altre parole, Il nuovo top gamma pieghevole di nuova generazione e previsto

per il prossimo 22 Febbraio un dispositivo pieghevole tutto rivoluzionato

 

Tuttavia, ricordiamo che Gli smartphone pieghevoli restano un prodotto di nicchia

ma a condizionare il successo del nuovo Mate X2 nei mercati internazionali

c’è anche la persistente impossibilità di utilizzare i servizi di Google a causa del ban USA.

 

Per ora Huawei annuncia il debutto solo in Cina e non si sa quando e se deciderà

di estendere la distribuzione in altri Paesi.

Huawei Mate X2: Ufficiale il nuovo Top di Gamma Pieghevole

Fonte

Huawei Mate X2: Ufficiale il nuovo Top di Gamma Pieghevole

 

In altre parole, Mate X2 è protagonista di una serie di indiscrezioni che permettono

di tracciare un quadro provvisorio delle caratteristiche tecniche.

 

Con la premessa che si tratta di informazioni ancora in attesa di conferma

la scheda tecnica del nuovo Top di Gamma potrebbe essere la seguente

 

Huawei Mate X2: Ufficiale il nuovo Top di Gamma

  • SoC Kirin 9000
  • Display interno con diagonale da 8-8,3″ a 120Hz
  • Display esterno da 6,45″ con risoluzione di 2270 x 1160 pixel
  • Fotocamera posteriore quadrupla:
  • Principale: 50MP con zoom ottico ibrido 10x 16MP 12MP 8MP
  • Fotocamera anteriore (sul display esterno): 16MP
  • Batteria: 4.400 mAh con supporto ricarica rapida 66W
  • Connettività: WiFi 6 e Bluetooth 5.1
  • Dimensioni: 161,8 x 145,8 x 8,2 mm Peso: 295 grammi

 

In conclusione, sono circolate anche altre voci riguardanti Huawei che vedrebbero la casa

cinese in trattativa con un gruppo di aziende per la vendita dei brand P e Mate.

Un’ipotesi strettamente collegate alla dure restrizioni americane che hanno colpito

il business del colosso della telefonia.

AMCOMPUTERS

Lascia un commento