Huawei presenta il suo smartphone pieghevole 5G

Huawei presenta il suo smartphone pieghevole 5G

Huawei presenta il suo smartphone pieghevole 5G

Huawei ha annunciato che a febbraio durante il Mobile World Congress 2019 di Barcellona, la più importante fiera al mondo dedicata al mondo mobile, presenterà il suo primo smartphone flessibile.

A svelarlo è CEO di Huawei, intervenuto durante un evento organizzato a Pechino sul 5G.

La particolarità del dispositivo, oltre allo schermo pieghevole, sarà il supporto alla rete 5G grazie al modem Balong 6000 realizzato direttamente da Huawei.

Il dispositivo dovrebbe utilizzare un display OLED flessibile realizzato dalla cinese BOE, con una diagonale di 8 pollici quando aperto e 5 pollici una volta richiuso.

Lo smartphone dovrebbe comunque arrivare sul mercato solo nel mese di giugno, quando saranno attive le reti 5G in numerosi Paesi in tutto il mondo.

Huawei presenta il suo smartphone pieghevole 5G

Fonte

Huawei presenta il suo smartphone pieghevole 5G

Come sarà lo smartphone pieghevole di Huawei

lo smartphone pieghevole di Huawei sarà un top di gamma monterà il chipset Kirin 980 (o una sua evoluzione) e almeno 10GB di RAM e 512GB di memoria interna.

Lo schermo difficilmente sarà inferiore agli 8 pollici, mentre il comparto fotografico avrà almeno tre sensori fotografici.

Sarà importante capire le dimensioni della batteria: lo schermo da 8 pollici consuma molto più energia rispetto ai normali smartphone che troviamo sul mercato.

A bordo troviamo il modem Balong 6000 5G e promette di far scaricare dati dalla rete (download) a una velocità di picco 4.6 Gbps (gigabit per secondo).

In upload, ossia quando si devono caricare dati online (per esempio inviare gli allegati delle mail) la velocità massima supportata dichiarata è di 2.5 Gbps

L’altro dato tecnico che Huawei ha sottolineato è che sfrutterà com’era previsto i segnali mmWave, le onde ad alta frequenza che consentiranno alla 5G di fornire appunto le altissime prestazioni che ne contraddistinguono lo standard.

Huawei presenta il suo smartphone pieghevole 5G

la divisione dedicata ai dispositivi mobili, ha spiegato che Huawei è in assoluto l’azienda che ha investito di più nella ricerca e nello sviluppo delle tecnologie 5G.

In termini generali, nel 2018 il CBG ha consegnato 200 milioni di dispositivi in tutto il mondo per 52 miliardi di fatturato sui 100 complessivi della grande famiglia Huawei.

La quota di mercato negli smartphone più costosi, quelli sopra i 600 dollari, è salita del 10% in 25 Paesi.

Il P20 presentato meno di un anno fa ha per esempio venduto 17 milioni di unità in tutto il mondo, il nuovo Mate 20 Pro già 7,5 in appena tre mesi.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Lascia un commento