Netatmo presenta lo Smart Security Sensor

Netatmo presenta lo Smart Security Sensor

Netatmo presenta lo Smart Security Sensor

Il Sensore di Sicurezza Intelligente di Netatmo è dotato

di un sensore di contatto e di un rilevatore di movimento

Posizionato su porte e finestre, il dispositivo ne rileva l’apertura

per poi avvisare l’utente sul suo smartphone

che potrà inoltre verificare a distanza lo stato “aperto” o “chiuso”

di ciascuna porta o finestra dotata di sensore.

Il sensore permette anche di rilevare i movimenti tramite infrarossi.

 

In altre parole, il Smart Security Sensor è in grado di riconoscere la presenza

di un corpo solido tramite infrarossi e rilevando la temperatura

 

qualora fosse configurato per lanciare un allarme, il rilevatore entrerà in azione non

appena si verificheranno le condizioni per le quali è stato programmato

ovvero non appena ci sarà un estraneo che viene intercettato dal sensore stesso

tipicamente mentre la casa rimane incustodita

 

Inoltre è Difficile eludere questo tipo di sorveglianza automatica, per farlo bisognerebbe

essere invisibili o non produrre calore con il proprio corpo

Netatmo presenta lo Smart Security Sensor

Fonte

Netatmo presenta lo Smart Security Sensor

 

In altre parole, Le principali azioni innescate dal sensore di movimento

in particolare il sensore di movimento infrarossi, nell’ottica della sorveglianza di uno spazio

o di un immobile da eventuali intrusioni più o meno pericolose.

Ciò non significa però che il sensore possa assolvere solo questa funzione

 

Tuttavia, Ad oggi un prodotto del genere trova applicazione in numerosi scenari, sia in

ambito domestico sia in altri settori.

 

Netatmo presenta lo Smart Security Sensor

Su tutti possiamo citare due esempi sufficienti per allargare la questione ed entrare ancora

più nel merito della rilevazione del movimento: stiamo parlando dell’illuminazione

automatica, dell’apertura automatica e dell’accensione automatica.

 

In conclusione, Il vantaggio maggiore consiste nella costante sorveglianza della zona

definita entro un certo raggio d’azione e nella conseguente attivazione automatica

dei vari accessori collegati nel momento in cui è segnalato un movimento.

AMCOMPUTER

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]