Ponte Radio Wifi: il segnale raggiunge i 700 KM

Ponte Radio Wifi: il segnale raggiunge i 700 Km

Ponte Radio Wifi: il segnale raggiunge i 700 Km

Il WiFi rappresenta una tecnologia “alternativa”

per accedere al web che ha subìto un’evoluzione significativa:

basti pensare a cosa significhi il nuovo standard

(802.11ax, meglio noto come WiFi 6)

che ha fatto il suo debutto ufficiale a settembre di questo ann

caratterizzato da minori consumi e latenza e da maggior velocità

di trasmissione dei dati e capacità della rete.

In altre parole, una grande sfida è rappresentata anche dalla copertura che,

in termini spaziali, il segnale WiFi è in grado di garantire,

soluzione ideale specialmente per le aree del mondo in cui internet è poco accessibile.

Ponte Radio Wifi: il segnale raggiunge i 700 Km

Fonte

Ponte Radio Wifi: il segnale raggiunge i 700 Km

 

In altre parole, Il nuovo record di distanza coperta dal segnale spetta all’Italia

e in particolar modo agli iXem Labs del Politecnico di Torino

che sono riusciti a effettuare un collegamento radio WiFi tra un sensore e un ricevitore

posizionato a 700km di distanza.

 

Tuttavia, Si tratta di un progetto nato nel 2017 per contrastare il digital divide

tema su cui la stessa Microsoft è impegnata e che rappresenta una vera e propria

“piaga digitale” e sociale e che si è posto come obiettivo quello di implementare

un “sistema autonomo e alternativo alla telefonia mobile per la raccolta di dati (IoT)

applicabile in qualsiasi luogo, anche quello più remoto, indipendentemente

dalla disponibilità di energia e dalle condizioni di copertura”.

 

Il progetto Radio Wifi condotto sfruttando i sensori di iXemWine per la condivisione

dei dati agrometeorologici: in pratica, si tratta di uno studio in cuisono impiegate antenne

inferiori a 2cm su sensori miniaturizzati, alimentati da batterie stilo alcaline non ricaricabili.

 

Un record importante che, probabilmente, lo stesso Politecnico batterà con sviluppi futuri.

Ateneo che, tra l’altro, deteneva il record precedente: si deve tornare indietro di 12 anni

nel 2007, quando fu instaurato un collegamento WiFi

di 300km tra il Monte Rosa e il Monte Cimone.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento