Recuperare file Office non salvati o corrotti

Recuperare file Office non salvati o corrotti

Recuperare file Office non salvati o corrotti

Mentre stiamo lavorando su un documento Word o su un Power Point può capitare che il computer si spenga senza darci la possibilità di salvare il file
La sfortuna quando utilizziamo un dispositivo elettronico è sempre dietro l’angolo. Può capitarci, per esempio, di perdere un documento Office prima di salvarlo.

Non tutto quello che non riusciamo a salvare nell’hard disk è perduto per sempre. Un documento non salvato può essere recuperato Un blackout, la batteria scarica, un salto di corrente. I motivi per i quali potremo perdere un documento di lavoro prima del salvataggio finale sono praticamente infiniti.

Per evitare di subire gravi perdite sui nostri file Office il consiglio principale è quello di attivare la Modalità di Salvataggio Automatico.

Riuscirci è semplice. Apriamo un programma del pacchetto Office e andiamo su File (la sezione che si trova in alto a Sinistra). A questo punto dal menu a comparsa clicchiamo sulla voce Opzioni e poi su Salvataggio.

A questo punto apriremo una nuova pagina e in questa dovremo cercare la dicitura “Salva informazioni di salvataggio automatico ogni”. Vicino alla voce minuti selezioniamo un lasso di tempo breve, come per esempio 5 minuti.

Recuperare file Office non salvati o corrotti

Fonte

Recuperare file Office non salvati o corrotti

Microsoft Word

Se possediamo una delle ultime versioni di Microsoft Word potremo stare leggermente più tranquilli. Il colosso informatico statunitense ha inserito nei suoi documenti per il lavoro, infatti, il salvataggio automatico di default, in modo da poterli recuperare ogni volta che riaccendiamo il computer. Per ritrovare i documenti salvati in automatico apriamo Word e andiamo su File.

A questo punto cerchiamo la sezione Informazioni ed entriamoci dentro. Fatto tutto questo selezioniamo la voce Gestisci documento e poi clicchiamo su Recupera documenti non salvati.

Questa è un’operazione che potrebbe servirci di rado e solo se stavamo lavorando su più documenti. Se il PC si spegne mentre abbiamo un documento Word aperto, al riavvio il programma ci chiederà in automatico se intendiamo recuperare o meno il documento.

Recuperare file Office non salvati o corrotti

Recupero Manuale

Se le due tecniche sopra descritte non ci hanno aiutato a recuperare il documento di lavoro possiamo provare con un ultimo tentativo. Su Windows infatti possiamo cercare di recuperare un documento Word attraverso il file temporaneo creato automaticamente dal sistema quando si genera un nuovo documento.

Se non siamo molto esperti e non abbiamo grandi conoscenze informatiche il consiglio è quello di rivolgersi a un’app di terze parti, come Everything Search Engine per completare quest’operazione.

Per recuperare il file, dunque, avviamo l’applicazione e cerchiamo il documento digitando nel campo di ricerca .doc, .docx, .asd (i file non salvati), .wbk (file di backup) o .tmp (file temporanei). È possibile vengano fuori moltissimi risultati. Per trovare il documento che davvero ci serve bisognerà metterli in ordine cronologico.

AMCOMPUTERS

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un commento