SONOFF Slampher che rende smart tutte le lampade

SONOFF Slampher che rende smart tutte le lampade

SONOFF Slampher che rende smart tutte le lampade

Slampher di SONOFF non è una semplice lampadina smart ma è un dispositivo capace di rendere smart qualunque lampadina, lampada o lampadario. Si tratta infatti di un innesto E27 che si frappone fra il portalampada e la lampadina stessa, abilitando così tutta una serie di funzionalità intelligenti riservate solo a dispositivi già dotati.

Slampher è dotato di connettività WI-Fi attraverso l’applicazione dedicata potete controllare l’accensione e lo spegnimento comodamente da smartphone o dal telecomando RF 433 MHz

Grazie all’applicazione (compatibile con iOS e Android) sarà possibile programmare anche comportamenti specifici, come l’accensione della luce ad un orario predefinito, lo spegnimento attraverso un timer

SONOFF Slampher che rende smart tutte le lampade

Fonte

SONOFF Slampher che rende smart tutte le lampade

L’applicazione mobile eWeLink consente ai clienti di controllare facilmente le apparecchiature. La versione iOS dell’applicazione può essere scaricata in App Store mentre la versione Android in Google Play.

CONFIGURAZIONE TRAMITE WIFI

Una volta alimentato il dispositivo aprite l’app EWELINK sul vostro smartphone e premere il tasto + sull’applicazione (assicuratevi che il vostro telefono sia connesso alla rete WiFi sulla quale vorrete far lavorare il Sonoff) e andate a premere il pulsante fisico sul Sonoff (per 7 secondi) fino a che il led a bordo non lampeggia velocemente.

il Sonoff lavora sulla frequenza 2,4 GHz quindi, nel caso abbiate un router che lavora anche sulla frequenza di 5 GHz, vi consiglio, in fase di accoppiamento, di disattivare (provvisoriamente) la 5 GHz, per poi riattivarla una volta conclusa l’operazione.

Una volta che il sonoff lampeggerà potrete cliccare sul tasto “prossimo”.

A questo punto vi verranno chiesti ssid e password della vostra rete WiFi, inseriteli e proseguite.

Il vostro telefono inizierà la procedura di accoppiamento, in automatico si disconnetterà dalla rete wifi e si accoppierà alla rete creata dal Sonoff per poi riconnettersi alla vostra rete a fine procedura. Durante questa fase non dovrete fare nulla se non attendere.

Una volta terminata la procedura vi verrà chiesto di assegnare un nome al dispositivo (lo potrete cambiare successivamente anche dalle impostazioni dell’applicazione).

A questo punto noterete che il dispositivo apparirà tra quelli disponibili e con un semplice sfioramento sullo schermo potremo passare da ON a OFF vedendo la lampadina accendersi e spegnersi, il tutto vi ricordo, anche da remoto (a patto che il vostro smartphone sia abilitato al traffico dati).

AMCOMPUTERS

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un commento