WhatsApp nuova funzione per pagamenti digitali

WhatsApp nuova funzione per pagamenti digitali

WhatsApp nuova funzione per pagamenti digitali

WhatsApp  rilascia una nuova funzionalità che permetterà di effettuare dei micro pagamenti direttamente tramite l’applicazione di messaggistica istantanea. L’indiscrezione arriva direttamente dal sito di WhatsApp.

L’applicazione di messaggistica istantanea sta ampliando le proprie funzionalità. La possibilità di effettuare i pagamenti digitali sarebbe solamente la ciliegina sulla torta. Tutte le aziende dell’hi-tech stanno sviluppando dei nuovi servizi per facilitare le transazioni online e il trasferimento di soldi tra amici.

WhatsApp nuova funzione per pagamenti digitali Il servizio sarà lanciato in India all’inizio sarà testata solamente in un Paese Infatti, il paese asiatico rappresenta il mercato più importante per l’applicazione di messaggistica istantanea con oltre 200 milioni di indiani che utilizzano quotidianamente WhatsApp. Inoltre, nell’ultimo anno il governo indiano ha finanziato diverse startup che permettono di effettuare pagamenti digitali e WhatsApp dovrebbe integrare uno di questi sistemi all’interno dell’applicazione.

Fonte
WhatsApp nuova funzione per pagamenti digitali

WhatsApp nuova funzione per pagamenti digitali

Secondo quanto riportato da The Ken, un sito di informazione indiano, Whatsapp utilizzerà un sistema governativo, chiamato Unified Payments Interface (UPI) per permettere ai suoi utenti di inviare soldi attraverso l’app.

L’introduzione di una piattaforma di pagamenti in WhatsApp rappresenterebbe un’ulteriore mossa per contrastare applicazioni competitor come Truecaller che in India vanta circa 150 milioni di utenti

l progetto partirà dall’India ma sicuramente ben presto questo innovativo servizio che permette il trasferimento di soldi via WhatsApp, arriverà anche in Europa e di conseguenza anche in Italia.

I social network sono ormai lo strumento principale usato per comunicare con amici, parenti e conoscenti, ma sono anche il mezzo preferito dai criminali per adescare possibili vittime WhatsApp può essere usato in maniera illecita per inviare catene di sant’Antonio, offerte truffe che si diffondono velocemente fra i nostri contatti e hanno in realtà il solo scopo di far scaricare virus e infettare i nostri device

AMCOMPUTERS

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un commento