Apple iPhone Xs e iPhone Xs Max i nuovi Device

Apple iPhone Xs e iPhone Xs Max i nuovi Device

Apple iPhone Xs e iPhone Xs Max i nuovi Device

A meno di una settimana dal lancio ufficiale – gli inviti alla stampa sono stati inviati da tempo e riportano la data del 12 settembre

arrivano le ultime indiscrezioni sui nuovi melafonini iPhone 2018 Dopo le foto dei giorni passati, che mostravano gli schermi OLED da 5,8 pollici e 6,5 pollici, questa volta è il turno del nome e dei prezzi degli iPhone 2018.

E se su questo fronte le sorprese sono ben poche (i prezzi di listino sono molto elevati, con il modello da 6,5 pollici che supera la soglia dei 1.100 euro),

sul fronte dei nomi Apple sembra voler ribaltare il paradigma cui ci aveva abituato negli ultimi 10 anni.

Certo, si tratta di indiscrezioni e dovranno trovare conferma nella realtà, ma se così dovesse essere si tratta di un cambio epocale per gli iPhone e Apple in genere.

Apple iPhone Xs e iPhone Xs Max i nuovi Device

Fonte
Apple iPhone Xs e iPhone Xs Max i nuovi Device
il prossimo 12 settembre Tim Cook toglierà i veli dall’iPhone Xs, dall’iPhone Xs Max e dall’iPhone Xr.

L’iPhone Xs è in pratica il nuovo iPhone con schermo OLED da 5,8 pollici mentre l’iPhone Xs Max è lo smartphone con schermo da 6,5 pollici sempre con tecnologia OLED.

L’iPhone Xr, invece, dovrebbe essere l’iPhone economico con schermo da 6,1 pollici con tecnologia LCD. 

Mentre Apple sta cercando di confondere specialisti e appassionati di tecnologia,

il sito tedesco Macerkpof fa sapere che fonti interne a Cupertino avrebbe svelato il prezzo di lancio dei due nuovi smartphone top di gamma di Apple.

Stando al report in mano al portale tedesco l’iPhone Xs costerà molto probabilmente 909 euro, mentre il modello Xs Max verrà lanciato al prezzo di 1.149 euro.

Sempre secondo Macerkpof Apple avrebbe intenzione di lanciare in un evento separato entro la fine dell’anno l’iPhone Xr,

o iPhone 9 che dir si voglia, al prezzo, non esattamente low-cost, di 799 euro.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Lascia un commento