Autodiagnosi fai da te tramite obd2

Autodiagnosi fai da te tramite obd2 usando smartphone Android

Autodiagnosi fai da te tramite obd2 usando smartphone Android  Dispositivo wireless in grado di leggere gli errori della centralina

Un accessorio molto interessante per leggere i diversi parametri della vostra vettura e per ottenere una serie di informazioni sull’accensione di eventuali spie e codici di errore della vettura direttamente sullo smartphone.

Dispositivo d’esplorazione auto diagnostico wireless in grado di leggere i codici di difficoltà generici e specifici della casa produttrice con un database che include oltre 3000 definizioni dei codici.

Il più venduto funziona con  Android e dispositivi Windows tramite Wi-Fi. Facile da usare è adatto a quasi tutti i tipi di auto prodotte tra il 1996 e il 2016.

Autodiagnosi fai da te tramite obd2 usando smartphone Android

Fonte
Autodiagnosi fai da te tramite obd2 usando smartphone Android

Grazie ad alcuni sviluppatori, sono state create delle applicazioni che permettono tramite collegamenti obd2 e connessione bluetooth, di mettere in contatto la centralina dell’auto con il nostro device Android,

utilizzando come tramite uno scanner elm327 per la diagnosi e per la lettura dei valori rilevati, abbiamo bisogno di un’applicazione che legga tutti i dati prelevati dalla centralina.

Per fare la diagnosi tramite obd2 con il nostro dispositivo Android, abbiamo quindi bisogno di uno scanner elm327, con trasmissione dati tramite bluetooth tipo questo in foto, che andrà collegato alla presa obd2 dell’auto e farà da tramite tra dispositivo Android e Centralina, permettendoci di leggere gli errori e azzerarli, oppure di diagnosticare ogni singolo sensore che viene comandato dalla centralina.

Questi scanner esistono sia in modalità bluetooth, ma se si vuole usare il pc, sono disponibili anche con cavo usb.

Prima dell’acquisto accertati che il prodotto sia compatibile con la tua auto. Per chi poi avesse difficoltà a trovare la presa obd2 dell’auto, Come trovare la presa diagnosi OBD2 dell’auto con un’app per Android che ti aiuterà in pochi secondi a capire la posizione della presa a cui dovrai collegare lo scanner tool.

Per le applicazioni che fanno il lavoro vero e proprio di diagnosi, quindi che ci permetteranno di azzerare errori, diagnosticare i problemi o testare i vari sensori, il Google play mette a disposizione diverse applicazioni che fanno al nostro caso.

Tra le migliori applicazioni utili per fare una diagnosi auto tramite obd2 e bluetooth usando Android abbiamo:

Autodiagnosi fai da te tramite obd2 usando smartphone Android

Autodiagnosi fai da te tramite obd2 usando smartphone Android

Probabilmente il più conosciuto tra le diagnosi auto obd2 con Android, Torque è disponibile in 2 versioni,

una free e una a pagamento e permette di diagnosticare i vari sensori controllati dalla centralina dell’auto e di capire se stanno funzionando correttamente o meno,

in caso di errore verrà poi segnalato un codice che può essere resettato, cancellando il problema dalla centralina dell’auto.

Tra i sensori che solitamente sono monitorabili ci sono quello di velocità, gps, giri, turbo, temperatura refrigerante ecc., è poi possibile diagnosticare le prestazioni tramite gps per lo 0-100.

Autodiagnosi fai da te tramite obd2 usando smartphone Android

OBD Car Doctor

OBD Car Doctor permette di connettersi con facilità al calcolatore della tua auto, passando per la presa diagnosi obd2.

Tramite questa applicazione, potrai trovare gli errori e cancellarli in un attimo.

OBD Car Doctor monitora anche i sensori gestiti dalla centralina come sensore velocità, raffreddamento, lambda,pressione ecc..

Se ti sei stancato di andare sempre dal meccanico per ogni spia accesa, questa app può fare al caso tuo. OBD Car Doctor merita di essere provata in quanto è una delle migliori app obd2 per Android.

 

AMCOMPUTERS

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un commento