Come recuperare uno Smartphone caduto in acqua

Come recuperare uno Smartphone caduto in acqua

Come recuperare uno Smartphone caduto in acqua

Gli Smartphone di ultima generazione dispongono quasi tutti

della certificazione IP67 ce vuol dire che possono resistere

immersi nell’acqua in altre parole sono impermeamibili

Tuttavia, conviene sempre evitare di farlo finire

in una vasca piena d’acqua o in una pozzanghera

visto che la protezione potrebbe venir meno

(basta anche un solo graffio o un’ammaccatura).

In questo articolo ti illustrerò alcuni metodi per salvare un cellulare, un iPhone o un tablet

bagnato o caduto in acqua.

Come recuperare uno Smartphone caduto in acqua

Fonte

Come recuperare uno Smartphone caduto in acqua

 

In altre parole, nel momento che il vostro smartphone cade in acqua

bisogna agire molto in fretta perchè i circuiti elettrici quando si bagnano

sono soggette ad ossidarsi e creano corto circuito portanto alla morte

il vostro amato Smartphone

 

Come recuperare uno Smartphone caduto in acqua

Pertanto, La prima cosa da fare se il cellulare o il tablet si bagna o cade nell’acqua

è spegnerlo immediatamente, senza perdere tempo e non fare la prova se spento a

riaccenderlo, non provate mai ad asciugarlo con l’uso di un asciugacapelli

Il consiglio che vi do anche se può sembrare banale e asciugarlo e immergerlo

sul riso crudo semza provare ad riaccenderlo per 24 ore

 

Una volta trascorsi le 24 ore dobbiamo smontare il cellulare levando custodie, cover

batterie, scheda SIM, scheda SD o MicroSD (ovviamente dove presente)

e tutto quello che è possibile rimuovere anche smontarlo

 

Come recuperare uno Smartphone caduto in acqua

In conclusione, trascorsi le 24 ore vi consiglio di usare un pulisci contatti a secco

da spruzzare su tutti i componenti del vostro Smartphone per evitare residui di ossido

che viene causato da l’impatto di acqua e conponenti elettronici

 

In conclusione, queste soluzioni possono funzionare in alcuni casi a seconda della gravità

della situazione, ma senza alcuna garanzia: un telefono bagnato non impermeabile

a poche chance di sopravvivere ad un volo nell’acqua, quindi meglio prevenire acquistando

una custodia impermeabile quando andiamo in un posto dove c’è acqua

 

Mantenere il proprio telefono o tablet lontano dal vapore, al sicuro dalla pioggia e in posti

in cui è improbabile che possa essere esposto a danni dell’acqua

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento