Come registrare audio su WhatsApp senza tenere il tasto

Come registrare audio su WhatsApp senza tenere il tasto premuto

Come registrare audio su WhatsApp senza tenere il tasto premuto

WhatsApp cambia il modo di registrare i messaggi audio

non sarà più necessario tenere premuto l’icona del microfono

ma basterà pigiare sullo schermo una sola volta.

Le note vocali sono tra gli strumenti più utilizzati dagli utenti

per parlare con i propri amici e in molti casi hanno sostituito

le chiamate Gli utenti, però, chiedevano a gran voce un cambiamento:

la possibilità di non dover tener premuto l’icona del microfono per tutto

il tempo della registrazione del messaggio audio.

 

Inoltre, per inviare una nota vocale, era necessario premere l’icona del microfono fino

al momento in cui si era finito di registrare l’audio.

 

Una pratica piuttosto scomoda soprattutto per i messaggi audio molto lunghi.

Dopo le tante proteste degli utenti, WhatsApp ha deciso di cambiare “formula”

e di rendere più semplice la registrazione delle note vocali.

Come registrare audio su WhatsApp senza tenere il tasto

Fonte
Come registrare audio su WhatsApp senza tenere il tasto premuto
In altre parole, Dopo averlo sperimentato sulla versione beta di WhatsApp per iOS

l’azienda ha deciso di rilasciare il nuovo strumento per registrare messaggi audio

anche per Android.

 

Il funzionamento è molto semplice: quando si vuole inviare una nota audio a un proprio

amico, basterà premere sull’icona del microfono e trascinarla verso il lucchetto

posizionato poco più in alto.

 

Come registrare audio su WhatsApp senza tenere il tasto

Dopodiche,  si potrà iniziare a parlare senza dover tenere il dito sullo schermo Una volta

terminata la registrazione, basterà premere l’icona che utilizziamo per inviare i messaggi.

 

Inoltre, Sarà possibile anche annullare la registrazione facendo un semplice swipe verso

sinistra oppure premendo sulla voce Annulla presente in basso a destra.

 

Lo strumento funziona nello stesso modo sia nella versione iOS sia Android di WhatsApp.

Per utilizzare la nuova funzione è necessario aggiornare WhatsApp all’ultima versione

disponibile Nel caso in cui con l’aggiornamento non cambi nulla, sarà necessario

disinstallare e re-installare nuovamente WhatsApp.

AMCOMPUTERS

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

Lascia un commento