Come ripristinare le app cancellate dal Fall Creators Update

Come ripristinare le app cancellate dal Fall Creators Update

Come ripristinare le app cancellate dal Fall Creators Update

Il Fall Creators Update di Windows 10, di cui è iniziata da poco la distribuzione, ha fatto parlare di sé sin dagli annunci non soltanto per quanto aggiunge al sistema, ma anche per quanto toglie Da tempo è infatti noto che l’aggiornamento elimina per sempre alcune vetuste applicazioni che non hanno più ragion d’essere nella più recente e scintillante versione di Windows Ora però alcuni utenti stanno segnalando che, dopo l’installazione del Fall Creators Update, alcune app perfettamente legittime svaniscono dal menu Start, e non si possono più avviare nemmeno chiedendo l’aiuto di Cortana.

Come ripristinare le app cancellate dal Fall Creators Update

Come ripristinare le app cancellate dal Fall Creators Update

Le cause del problema non sono molto chiare, e Microsoft sta indagando sulla faccenda.
In attesa di una soluzione definitiva, il gigante di Redmond ha fornito alcuni metodi per aggirare il problema e ripristinare le applicazioni scomparse Il primo, un po’ drastico, prevede la disinstallazione del Fall Creators Update e il ritorno alla versione precedente. Dato che però prima o poi l’aggiornamento andrà fatto, tanto vale provare una delle alternative Se notate che dopo l’update alcune app sono sparite dal menu Start, potete provare ad aprire le Impostazioni e selezionare la voce App.
Bisogna quindi cercare l’app mancante nell’elenco fornito dalla scheda App e funzionalità, cliccarvi sopra e selezionare Opzioni avanzate (ammesso, e non sempre concesso, che tale possibilità sia disponibile).

A questo punto Windows dovrebbe offrire la voce Ripara, sulla quale è possibile cliccare; in alternativa si può scegliere Ripristina, ma in questo caso le personalizzazioni dell’app svaniranno

In ogni caso, dopo aver selezionato una delle due possibilità le piccole app scomparse dovrebbero riapparire nel menu Start.

Come ripristinare le app cancellate dal Fall Creators Update

Esiste anche un terzo sistema, meno elaborato del precedente: disinstallare e reinstallare le app non più elencate in Start, seguendo le solite modalità.
Infine, per i più coraggiosi (per modo di dire) si può tentare il ripristino delle app tramite la PowerShell.
Il primo passo consiste nell’eseguire una PowerShell come amministratore (cliccando con il tasto destro del mouse sulla voce corrispondente e scegliendo Esegui come amministratore.
Poi bisogna impartire alcuni comandi:

1. reg delete “HKCU\Software\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\TileDataModel\Migration\TileStore” /va /f
2. get-appxpackage -packageType bundle |% {add-appxpackage -register -disabledevelopmentmode ($_.installlocation + “\appxmetadata\appxbundlemanifest.xml”)}

3. $bundlefamilies = (get-appxpackage -packagetype Bundle).packagefamilyname

4. get-appxpackage -packagetype main |? {-not ($bundlefamilies -contains $_.packagefamilyname)} |% {add-appxpackage -register -disabledevelopmentmode ($_.installlocation + “\appxmanifest.xml”)}

Quando l’esecuzione si conclude, i programmi dovrebbero essere tornati al loro posto.

AMCOMPUTERS

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un commento