Come Tracciare e identificare un indirizzo IP

Come Tracciare e identificare un indirizzo IP

Come Tracciare e identificare un indirizzo IP Il modo più semplice per rintracciare un indirizzo ip che sia tramite chat social o dal web.

L’indirizzo IP è un indirizzo numerico univoco indispensabile per identificare i computer e tutti gli altri device connessi ad una rete nei network locali e su Internet (es. 192.168.x.x, 2.232.150.xx)

Gli indirizzi IP possono essere di tipo dinamico, vale a dire che cambiano ad ogni connessione, oppure di tipo statico che significa che l’indirizzo resta sempre lo stesso

È poi indispensabile fare una distinzione tra gli indirizzi IP esterni (o pubblici), che permettono di identificare i dispositivi su Internet, e quelli interni (o privati), che invece vengono assegnati dai modem/router per identificare i vari device all’interno della rete di casa o dell’ufficio.

Come Tracciare e identificare un indirizzo IP

Fonte

Come Tracciare e identificare un indirizzo IP

Se abbiamo la possibilitàdi convincere il nostro interlocutore a cliccare su un link, che gli abbiamo inviato allora abbiamo buone possibilità di tracciare il suo indirizzo IP Questo link, per essere più credibile, dovrà portare a del materiale che ci riguarda: ad esempio una foto, ospitata sul nostro Google Drive.

Come Tracciare e identificare un indirizzo IP

Il link, poi, dovrà essere inserito in un IP Logger, cioè un servizio che traccia gli indirizzi IP delle persone che cliccano sul link. Infine, per non far saltare la copertura, tale link dovrà essere opportunamente mascherato.

Dopo aver caricato il file su Google Drive, dobbiamo cliccare sul pulsante “Ottieni link condivisibile” nella barra degli strumenti in alto. Dovremo poi copiare il link e andarlo a incollare sulla pagina del servizio di tracciamento Nel nostro caso, faremo l’esempio con iplogger.org che è uno dei logger più usati e più semplici da usare.

Nella home page di IP Logger andremo a incollare il link prelevato da Drive nella sezione “URL & Image Shortner” e poi cliccheremo su “Get IPLogger code”. Nella pagina successiva dovremo copiare il link che troviamo nella prima sezione, cioè “Your IPLogger link for collecting statistics”.

Sarà questo il link che dovremo mascherare e inviare all’interlocutore di cui vogliamo tracciare l’indirizzo IP.

Il problema è che la maggior parte degli shortener non “accetta” gli URL che iniziano per “Https://amcomputers.org” Per farglieli tracciare possiamo modificare una opzione in IP Logger: sotto “Select a domain name that will be used in your IPLogger link” andiamo a scegliere “2no.co”.

Il link generato da IP Logger cambierà e sarà finalmente processabile con la maggior parte degli URL shortener. A questo punto copiamo il nuovo link generato e andiamolo ad incollare in tinyurl.com, o qualunque altro shortner preferiamo usare.

A questo punto abbiamo un link accorciato, che porta ad un link tracciato, Quindi, se la persona che vogliamo tracciare cliccherà questo link verrà inviato effettivamente ad un contenuto credibile e non sospetterà nulla. Non ci resta che inviargli il link e convincerlo a cliccarci sopra.

AMCOMPUTERS

Lascia un commento