Come usare il tuo smartphone per controllare TV

Come usare il tuo smartphone per controllare TV

Come usare il tuo smartphone per controllare TV

Se in passato la soluzione era quella di alzarsi e cercare il comando a distanza, oggi possiamo comodamente restare seduti e cambiare canale grazie al nostro smartphone.

Con il telefonino tra le mani, però, possiamo non solo cambiare i canali e aumentare il volume della televisione. La maggior parte degli smartphone, infatti, può essere trasformato in un comando a distanza anche per il computer.

È un po’ come avere un mouse o una tastiera sempre in tasca. Si tratta di una delle soluzioni più comode se in casa abbiamo un PC collegato alla TV o a uno schermo e che usiamo per guardare film, partite o serie TV.

Ma lo stesso vale anche se abbiamo collegato il laptop a una televisione per poter giocare a un videogame e vogliamo usare il telefono come joypad.

Come usare il tuo smartphone per controllare TV

Fonte

Come usare il tuo smartphone per controllare TV

Per fortuna trasformare lo smartphone in un telecomando, in un mouse o in una tastiera è un’operazione davvero semplice.

Anche chi non ha grande esperienza con le nuove tecnologie può riuscirci in pochi secondi e con pochissimi click.

Per chi non vuole stare a smanettare troppo il consiglio è quello di installare sul computer e sul telefono un’app per il collegamento senza fili come Unified Remote.

In pratica sono strumenti che si connettono al server del PC tramite l’app per smartphone e ci consentono così di controllare da remoto ogni azione sugli schermi.

Alcuni siti e applicazioni come YouTube permettono delle funzioni di controllo tramite smartphone dei video. Per utilizzarli però dovremo avere una smart TV oppure un dispositivo come Google Chromecast.

Con Unified Remote tutto questo invece non sarà necessario. Grazie all’applicazione, infatti, muoveremo da remoto il mouse e la tastiera del nostro computer sfruttando la connessione Bluetooth o Wi-Fi.

Unified Remote si può installare sia su pc Windows che Mac o Linux, e su iPhone, smartphone Android e Windows Phone.

La versione standard è gratuita mentre c’è anche una versione a pagamento che ha diverse funzioni di controllo da remoto avanzate.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento