DOMI il primo Social Network dedicato al condominio

DOMI il primo Social Network dedicato al condominio

DOMI il primo Social Network dedicato al condominio

Per rendere più piacevole la vita di un condominio

nasce Domi, il social network di condominio

che in una sola applicazione offre numerosi servizi

nel pieno rispetto della privacy e della riservatezza

In altre parole, dalla condivisione di idee, passioni e necessità

alla pubblicazione di avvisi e scadenze, legate alla sicurezza.

 

Pertanto, Vivere il proprio ambiente condominiale con serenità è un obiettivo possibile

attraverso il contributo di tutti gli attori che lo animano, dai condomini a tutti gli altri

che ne sono protagonisti diretti e indiretti.

 

DOMI il primo Social Network dedicato al condominio il primo social a “metri zero”

che consente di mettere in contatto persone che vivono dall’altra parte del mondo

dimenticandoci però una cosa molto più semplice: non conosciamo il nostro vicino di casa

DOMI il primo Social Network dedicato al condominio

Fonte

DOMI il primo Social Network dedicato al condominio

 

In altre parole, L’app si presenta con un biglietto da visita interessante: è gratuita

disponibile per dispositivi Android e iOS e permette di svolgere utili funzioni

nel pieno rispetto della privacy e della riservatezza dei dati

 

  • Contattare l’amministratore e il custode
  • segnalare un problema
  • chattare con i vicini di casa
  • condividere informazioni sui professionisti e aggiungere alla lista quelli suggeriti
  • Un vero Social Network del vicinato

 

In altre parole, Per garantire la privacy i dati personali relativi al recapito elettronico

e telefonico sono occultati, e le attività social dei condomini tenute distinte da quelle

dell’amministratore di condominio, chiamato in causa solo quando serve tramite

un sistema di segnalazioni.

 

L’amministratore a sua volta si può servire di Domi per fornire informazioni aggiornate

sullo stato di avanzamento delle richieste.

 

DOMI il primo Social Network dedicato al condominio

In conclusione, L’amministratore può anche usare Domi per sostituire le tradizionali

raccomandate e le comunicazioni ufficiali: l’app integra infatti un sistema di certificazione

di lettura che permette di attestare la presa visione da parte dei condomini

AMCOMPUTERS

Lascia un commento