False app Covid-19 Attenzione agli Hacher

False app Covid-19 Attenzione agli Hacher chiedono il riscatto

False app Covid-19 Attenzione agli Hacher

l’azienda di cybersicurezza Anomali Threat Research (ATR)

ha anche individuato alcune di queste app e i virus veicolati.

ATR ha identificato ben 12 applicazioni dannose nei vari Paesi

ma non si tratterebbe di una campagna hacker organizzata e coordinata.

In altre parole, sono dei singoli hacker o piccoli gruppi approfittano

della situazione e della diffusione delle app di contact tracin

sostenuta direttamente dai Governi dei vari Paesi

per diffondere virus e guadagnare soldi dall’emergenza coronavirus

Tra i Paesi sotto attacco c’è anche l’Italia perché ATR ha scoperto

una finta app dell’Inps che infetta gli smartphone.

False app Covid-19 Attenzione agli Hacher chiedono il riscatto

Fonte

False app Covid-19 Attenzione agli Hacher chiedono il riscatto

In altre parole, come gia detto sono 12 le app scoperte, false app covid-19

Pertanto, si spaccia per app dell’Inps, l’Istituto nazionale della previdenza sociale

e questo induce l’utente a pensare che sia sicura.

In realtà non lo è affatto, perché veicola il Trojan bancario Cerberus

che circola già dall’estate scorsa.

Tuttavia, Si tratta di un virus che tenta di rubare i nostri dati bancari: numeri delle

carte di credito e login alla banca online.

 

False app Covid-19 Attenzione agli Hacher chiedono il riscatto

In alcuni casi riesce anche a rubare alcune informazioni sui metodi

di autenticazione a due fattori attivati sullo smartphone.

Un altra app pericolosa e la finta applicazione che si spaccia per app immuni

l’app anti contagio lanciata dal governo italiano L’app fake serve a veicolare il virus

FuckUnicorn, un pericoloso ransomware che cripta i dati del nostro smartphone

e chiede 300 euro in Bitcoin per sbloccarli.

 

False app Covid-19 Attenzione agli Hacher chiedono il riscatto

In conclusione, vi consigliamo sempre di verificare le app che scaricate anche dagli

Store Ufficiali come Google Play Store e Apple store

vi consiglio assolutamente di avere installato sul vostro smartphone

un buon antimalware o un antivirus che vi possa proteggere da questi attacchi e prevenire

ai malintenzionati di entrare in possesso dei vostri dati sensibili

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento